fbpx
facebook twitter rss

Un nuovo centro di comunità
dove non aver paura del terremoto

SANT'ANGELO IN PONTANO - Sarà realizzato dalla diocesi di Fermo nel territorio rimasto sprovvisto di luoghi di aggregazione e di culto
Print Friendly, PDF & Email

La struttura

L’area identificata

Un edificio “rifugio” dove si possa dimenticare la paura del terremoto, a pochi passi dal centro storico di Sant’Angelo in Pontano. La struttura temporanea, confortevole, di facile realizzazione , che possa ripristinare quella tranquillità e sicurezza che è venuta a mancare ai fedeli di questa comunità, sarà realizzata in tempi più brevi possibili dalla Diocesi di Fermo. 

A seguito degli eventi sismici,  la comunità di Sant’Angelo in Pontano si è trovata priva dell’agibilità di tutti i luoghi di culto e aggregazione. Visti gli ingenti danni subiti da tutti gli edifici sopra menzionati , data l’amara certezza che tutto non potrà essere riparato in tempi brevi , la Diocesi di Fermo si è immediatamente attivata affinché si possa costruire nel più breve tempo possibile una nuova struttura temporanea. La parrocchia è priva della proprietà di spazi  adatti per la realizzazione dell’opera ha provveduto a farne richiesta all’amministrazione comunale la quale ha dato immediato consenso e disponibilità e dopo breve valutazione ha individuato e reso disponibile un’area nelle immediate vicinanze del centro storico in zona facilmente raggiungibile oltre che con mezzi di trasporto anche a piedi . L’area individuata, immediatamente disponibile all’intervento, è dotata di comodi spazi a parcheggio già asfaltati e dotati di pubblica illuminazione, è priva di manufatti o costruzioni salvo la presenza a margine di una bocciofila di recente realizzazione, risulta dotata delle urbanizzazioni e sottoservizi necessari per il funzionamento della nuova struttura.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X