facebook twitter rss

Al pronto soccorso con ferite
da arma da taglio

LIDO TRE ARCHI - Sul fatto di sangue indagano i carabinieri che hanno già ascoltato l'uomo in ospedale. Non si esclude, al momento, alcuna ipotesi
domenica 15 luglio 2018 - Ore 08:57
Print Friendly, PDF & Email

Una vicenda tutta da chiarire. E su cui stanno facendo luce i carabinieri. Ieri notte, intorno alle 22 da Lido Tre Archi è partita una richiesta d’aiuto per un uomo di origini nordafricane con delle ferite da arma da taglio in vari punti del corpo. Chi lo ha ferito? O magari come si è procurato quelle ferite. Non si esclude che tutto possa nascere da un’animata discussione con dei connazionali sfociata poi nell’aggressione.

E a quel punto l’uomo, scappando, ha richiesto l’intervento dei sanitari per farsi accompagnare al pronto soccorso. Le sue condizioni, comunque, non sono gravi. Numerosi i tagli riportati anche se tutti superficiali. Per il momento gli investigatori dell’Arma non tralasciano alcuna pista, dal regolamento di conti nel sottobosco dello spaccio di sostanze stupefacenti a lesioni per motivi sicuramente meno gravi. Resta, comunque, l’ennesimo fatto di sangue, dunque, a Lido Tre Archi, un quartiere sempre più ‘attenzionato’ dalle forze dell’ordine ma nel quale non è per nulla facile, anzi sembra quasi impossibile, riuscire a debellare la criminalità e episodi preoccupanti come quello di ieri notte.

g.f.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X