facebook twitter rss

Aggredisce un anziano,
durissima presa di posizione di Loira:
“Via quella mina vagante dalla città”

PORTO SAN GIORGIO - Il primo cittadino: "Lo chiedo formalmente alle Forze dell'ordine e alla Prefettura. Il problema va risolto definitivamente: questa volta non è possibile nascondersi dietro il fatto che l'aggressione subita può essere perseguita soltanto a querela di parte. Pertanto si impone una soluzione radicale"
sabato 22 settembre 2018 - Ore 19:27
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Nicola Loira

Non sono passate nemmeno due ore dalla notizia, su Cronache Fermane, di un anziano aggredito da un mendicante noto alle forze dell’ordine (leggi l’articolo), che arriva la durissima presa di posizione del sindaco Nicola Loira: “Via quella mina vagante dalla nostra città”

“La misura è colma: il delinquente senza fissa dimora di nazionalità rumena che imperversa da anni nella nostra città – tuona il primo cittadino – ha commesso l’ennesimo atto violento. A subirne le conseguenze è stato, oggi pomeriggio, un anziano concittadino. La comunità non ne può più.

Comprendo le difficoltà del sistema giudiziario e quelle legate alla sicurezza che non riescono a dare risposte certe e definitive ma non è possibile che una sola persona tenga in scacco la comunità. Abbiamo a che fare con una mina vagante, imperversa per le vie del centro molestando e mostrandosi aggressivo soprattutto nei confronti degli anziani.

 

Ambulanza e polizia municipale a soccorrere l’anziano aggredito

Già in una occasione la Polizia di Stato l’ha riaccompagnato nel suo paese di origine ma si è fatto beffa del sistema italiano ed è tornato nuovamente a Porto San Giorgio per continuare a disturbare, a sporcare anche nelle piazze e dove giocano i bambini, lasciando tracce della sua presenza (bottiglie di vetro e quant’altro).

Stiamo investendo, come ci viene richiesto, centinaia di migliaia di euro nel sistema di videosorveglianza e non possiamo accettare che questo delinquente la faccia franca.

Non è più tollerabile! Lo chiedo formalmente alle Forze dell’ordine e alla Prefettura. Il problema va risolto definitivamente: questa volta non è possibile nascondersi dietro il fatto che l’aggressione subita può essere perseguita soltanto a querela di parte. Pertanto si impone una soluzione radicale”.

Aggredito da un mendicante in pieno centro, paura per un anziano


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X