facebook twitter rss

Al lavoro per programmare un nuovo anno: riunita la Consulta degli Oratori Fermani

FERMO - “Un momento importante – dice don Michele Rogante, Presidente del coordinamento – perché è l’occasione in cui ci si ritrova insieme per la prima volta dopo le attività estive (Grest), si fa il punto verificando gli aspetti da migliorare ed insieme si progetta il lavoro da fare, ed infine attraverso la presentazione di un nuovo slogan, logo e brano biblico, ci si tuffa nel nuovo anno pastorale in oratorio!
martedì 25 settembre 2018 - Ore 17:35
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto ieri sera, lunedì 24 settembre, presso il Ricreatorio San Carlo di Fermo (sede del C.O.F. – coordinamento degli oratori fermani) il primo momento ufficiale dell’anno oratoriano 2018/2019: la riunione di consulta dei coordinatori di oratorio. “Un momento importante – dice don Michele Rogante, Presidente del coordinamento – perché è l’occasione in cui ci si ritrova insieme per la prima volta dopo le attività estive (Grest), si fa il punto verificando gli aspetti da migliorare ed insieme si progetta il lavoro da fare, ed infine attraverso la presentazione di un nuovo slogan, logo e brano biblico, ci si tuffa nel nuovo anno pastorale in oratorio!

Tanti “gli oratori” presenti, segno di un desiderio ancora forte di camminare insieme sentendosi sempre più chiesa. Dopo un momento di preghiera iniziale, è stata lasciata la parola a don Giordano Trapasso, vicario del vescovo per il clero e per la pastorale, il quale ha espresso un ringraziamento per l’impegno profuso da tutti nello svolgere un servizio a favore dei ragazzi e dei giovani della diocesi. Subito dopo è stato dedicato un tempo importante alla verifica del servizio svolto e delle attività proposte dal COF nell’anno passato: un’occasione in cui i coordinatori di oratorio hanno potuto esprimere un parere per capire dove e come migliorare il servizio diocesano. La seconda parte della riunione è iniziata con la presentazione del brano biblico (Mc 8, 22-26), del Logo e dello Slogan dell’anno 2018/2019 in oratorio: “L’oratorio ha bisogno di noi, ci stai? – Da un grande amore derivano grandi responsabilità”.

“Ogni anno – spiega don Andrea Patanè dell’area formativa COF -, a partire dalle indicazioni della diocesi e dai bisogni percepiti nella vita degli oratori, il coordinamento propone una attenzione su cui lavorare che si traduce appunto in uno slogan ed un logo. Quest’anno – continua don Andrea – a dare l’imput è stata la riflessione in corso sulla esortazione apostolica Evangelii Gaudium in vista del convegno diocesano di inizio anno pastorale (20 ottobre) ed è stata la necessità per ogni oratorio ed educatore o animatore che in esso prestano servizio, di riscoprire le aree fondamentali che rendono completa la proposta di oratorio: la passione, la preghiera, l’animazione, l’essere squadra e la formazione. Ad aiutare tutti in questa riscoperta, il coordinamento ha inventato la figura di Capitan COF, un super eroe pronto a sostenere tutti nella crescita personale e di oratorio.” In seguito sono stati presentati due concorsi “Oratorio in Presepe 2018” e “Capitan COF”. La riunione di consulta si è conclusa con la comunicazione del calendario degli appuntamenti (formazione ed occasioni di incontro fra oratori) e con alcune informazioni utili alla vita degli oratori diocesani. Ad arricchire la serata, il ricordo dei 10 anni di attività COF, che ha iniziato la propria avventura nel 2008 sotto la guida di don Sebastiano Serafini e che sta continuando il proprio servizio sotto la guida dell’attuale direttore e soprattutto della squadra COF. Aggiornamenti ed approfondimenti al sito www.oratorifermani.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X