facebook twitter rss

Tassa di bonifica tra sentenze e ricorsi, Sos Utenti chiama a raccolta i cittadini

FERMO - Assemblea pubblica dell'associazione presieduta da Saturnino Di Ruscio ed organizzata per venerdì 19 ottobre alle ore 21 nell'ex stazione ferrovia in zona Conceria
mercoledì 17 ottobre 2018 - Ore 18:02
Print Friendly, PDF & Email

Saturnino Di Ruscio

È prevista per venerdì 19 ottobre, alle ore 21 nell’ex stazione ferrovia in zona Conceria a Fermo, un’assemblea pubblica organizzata dalla Sos Utenti, associazione nata a difesa dei consumatori e presieduta da Saturnino Di Ruscio.

Lo stesso Di Ruscio, in occasione della serata, illustrerà il contenuto delle recentissime sentenze delle Commissioni Tributarie, la diffida nei confronti della Regione Marche e la possibilità di effettuare ricorsi collettivi.

In virtù delle recenti sentenze, afferma il presidente, alla Regione Marche verrà chiesto ai sensi dell’art. 5 punto n.2 della legge regionale n.13/2013 di vigilare affinché intanto venga redatto il Piano Generale di Bonifica che tenga conto solo delle opere di bonifica relative all’irrigazione, considerato che l’attività idraulica non è più competenza del Consorzio di Bonifica delle Marche.

Inoltre, tra le varie richieste, spiccano la cessazione dell’invio delle cartelle per il pagamento della tassa “in tutti quei casi ove non c’è beneficio diretto e specifico”, così come l’applicazione della delibera regionale n.941/2012 concernente i minimi di contribuenza. Oltre alla richiesta di elezioni per lo stesso Consorzio, Di Ruscio punterà l’attenzione anche sull’ipotesi di un commissariamento dello stesso ente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X