facebook twitter rss

Seconda categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Casette d'Ete salda al comando dei giochi nel girone E, con la Dinamo Veregra che consolida i sogni di salvezza diretta. Nel gruppo G Petritoli e Montottone a bottino pieno per la salvaguardia del cammino playoff
Print Friendly, PDF & Email

Una fase del match tra Dinamo Veregra e Morrovalle

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Turno di campionato numero ventotto, che nella lettura del girone E si apre con la rotonda vittoria interna della Dinamo Veregra per 3-0 ai danni del Morrovalle. Sconfitta per l’altra rappresentante calzaturiera, il Montegranaro, andato in scena sul fondo maceratese del San Claudio, collettivo pronto ad imporsi per 2-1. Tra United Civitanova e la capolista Casette d’Ete finisce con il blitz biancorosso in riva all’Adriatico per 1-2. Pirotecnica affermazione per la Vis Faleria, in casa ed al cospetto dei sangiustesi del Telusiano, dominati 5-3. Chiude la panoramica la gara esterna della Vigor Sant’Elpidio a Mare, pareggiata 2-2 in casa dell’Aries Trodica.

In classifica ecco dunque più in alto di tutti il Casette d’Ete a quota 60, con la Vis Faleria collocata all’ultimo posto utile per la disputa degli spareggi promozione, 53. Un gradino sotto il Montegranaro, dunque al momento fuori dalla zona nobile della lista. A centro classifica la Vigor Sant’Elpidio con 32, mentre ha motivo di sorridere la Dinamo Veregra, con l’affermazione pomeridiana giunta a quota 25: quattro gradini oltre le sabbie mobili dei playout.

 

Stesso passaggio di torneo, ventottesimo, anche nelle economie del gruppo G, ad annoverare due derby provinciali: Grottazzolina – Borgo Rosselli chiuso 0-0; e Montottone – Corva 2008, match mandato in archivio con la vittoria locale per 2-0. Tra le mura domestiche le sfide per Umberto Mandolesi, a battere per 1-0 il Montefiore; e Petritoli, a valanga per 6-2 al termine della gara contro il Valtesino. Lontano da casa gli impegni di giornata per la Spes Valdaso, che ha trionfato per 0-3 sull’erba sportiva dell’Avis Ripatransone; del Magliano a subire lo stop per 1-0 dall’Atletico Porchia e della Cenerentola di classifica Union 2000, sconfitta per 8-0 sul fondo di gioco del Borgo Mogliano.

In graduatoria Petritoli e Montottone New Generation procedono appaiate all’interno della griglia playoff con 47, stesso coefficiente di classifica anche per Spes Valdaso, con la Corva 2008 appena sotto a quota 44. Al centro Umberto Mandolesi e Grottazzolina con 34 gettoni, poggia sopra la fascia playout il Borgo Rosselli, 33. A 24, pertanto all’interno della palude di classifica il Magliano, desolatamente in coda l’Union 2000 con soli 3 punti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti