facebook twitter rss

Dal Fermano ai più importanti club underground:
il Dj e producer Roberto Clementi approda a Berlino

FERMO - Una carriera che si è costruito da solo con le sue forze, dopo aver creato e rilasciato oltre 10 dischi con la casa discografica Soma Records di Glasgow, una etichetta storica che vanta una storia di oltre 25 anni di musica techno e fu la prima casa discografica a scoprire i celebri Daft Punk.
Print Friendly, PDF & Email

 

Una passione per la musica sin da quando era piccolo. Roberto Clementi, il dj&producer nato a Porto San Giorgio e residente a Fermo si esibirà al Sucide Circus di Berlino. Si tratta di uno dei più celebri club tedeschi di musica techno underground.

Membro autorevole e rispettabile dei giovani DJ e produttori di musica elettronica e techno in grado di farsi conoscere, apprezzare e rispettare in tutto il mondo, Roberto Clementi, DJ e Sound Designer, nato a porto san Giorgio, classe 1981, si esibirà per la quarta volta a Berlino.

Questa volta al Suicide Circus, locale storico della capitale Tedesca dopo che in passato era stato chiamato anche dal Tresor club, locale considerato come uno dei pilastri della scena Techno mondiale. Una carriera che si è costruito da solo con le sue forze, dopo aver creato e rilasciato oltre 10 dischi con la casa discografica Soma Records di Glasgow, una etichetta storica che vanta una storia di oltre 25 anni di musica techno e fu la prima casa discografica a scoprire i celebri Daft Punk.

Molti i progetti in cantiere per Roberto che ora è entrato a far parte di un’agenzia di booking Newyorkese la quale gestirà le sue date. Ad oggi si è esibito in Germania, Francia, Danimarca, Canada, Scozia e Svizzera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti