facebook twitter rss

LA SEGNALAZIONE
Vittori: “La nostra fortezza
nel degrado, è inaccettabile”

PORTO SAN GIORGIO - Il sangiorgese Roberto Vittori, dopo la segnalazione con al centro piazza Beni, oggi punta l'indice sulle condizioni in cui versa la 'fortezza' sangiorgese
Print Friendly, PDF & Email

Dopo aver puntato l’indice sulle piantumazioni e sullo stato in cui versa l’area dietro alla lapide in ricordo del carabiniere Alfredo Beni, nell’omonima piazza (leggi l’articolo), il sangiorgese Roberto Vittori torna a farsi sentire. E questa volta passa al setaccio la ‘rocca’. Vittori ormai è conosciuto per il suo legame con la città, in particolar modo proprio con la zona ‘Castello’. Ed è da qui che oggi riparte con la sua segnalazione-appello: “La rocca, la fortezza sangiorgese versa in uno stato di degrado inaccettabile. In molti vorrebbero visitare questa meraviglia tutta sangiorgese e invece ciò è impossibile anche perché è in abbandono. Non ho trovato un euro che sia uno, nel bilancio comunale, destinato alla sua messa in sicurezza, manutenzione e riqualificazione. Noto che vengono elargite decine di migliaia di euro, anche in più, per questa e quella voce. E non un soldo per uno dei nostri monumenti simbolo? E’ inaccettabile. La nostra città non è fatta solo di concessioni balneari e spiaggia. E’ anche cultura e tradizioni.

E la fortezza è un pilastro della nostra storia, quella storia che nel corso dei secoli ci ha formati come comunità. E va rispettata e omaggiata. E poi, al netto del rispetto del nostro passato, aggiungiamoci pure che simili tesori ci aiuterebbero e non poco a fare turismo e promozione. Un esempio? Se la fortezza fosse stata aperta durante la giornata Fai, quante persone sarebbero venute in città per visitarla? Io dico molte. E magari quelle stesse persone si sarebbero fermate nei nostri pubblici esercizi. E’ una ruota che gira intorno ai tesori che ognuno ha, e che andrebbero custoditi e preservati con attenzione, arrivo a dire con amore”.

LA SEGNALAZIONE Vittori: “Piazza Beni merita più rispetto e decoro”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



2 commenti

  1. 1
    Francesco il 30 Aprile 2019 alle 14:53

    Condivido in toto è generalizzazo l’abbandono di tutto il paese

  2. 2
    Francesco il 30 Aprile 2019 alle 14:55

    Tutti i giardini del paese sono in uno stato di abbandono generale

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti