facebook twitter rss

Pallottini: “Più contenitori culturali
e turismo per rilanciare
Grottazzolina e il centro storico”

GROTTAZZOLINA - Il candidato sindaco: "Ecco gli interventi che abbiamo in cantiere. Cultura e turismo rappresentano un binomio imprescindibile e noi dobbiamo essere capaci di intercettare flussi e tipologie di visitatori, sia italiani che stranieri, che possano apprezzare le peculiarità del nostro territorio"
martedì 14 Maggio 2019 - Ore 14:44
Print Friendly, PDF & Email

“Aumentare la ricettività del paese: è uno degli elementi chiave del programma di Ivana Pallottini, candidato sindaco per il Comune di Grottazzolina”. Fanno sapere dalla lista che appoggia la Pallottini, che aggiunge: “Sono convinta che questa zona del Fermano sia attrattiva tanto quanto realtà limitrofe che, finora, hanno fatto registrare numeri più importanti. Ma attraverso un’implementazione delle infrastrutture ed una messa in rete delle eccellenze che abbiamo, riusciremo sicuramente a colmare quel gap”.

“Tra le iniziative proposte dalla lista – aggiungono dal gruppo che appoggia la Pallottini – c’è la realizzazione di un’area camper dotata di tutti i servizi necessari, l’allestimento di un museo archeologico in rete con i recenti ritrovamenti in varie zone della provincia ed i conseguenti investimenti da parte delle amministrazioni comunali interessate dimostrano come questo sia un filone cruciale, da seguire e stimolare con ancora più determinazione, attuazione progetti turistici in rete condivisi con altri Comuni, ad esempio Progetto Pil Itinerari di Storia, nonché la realizzazione dell’ippovia che collegherà Grottazzolina a Porto Sant’Elpidio e a Capotenna, Ed infine la riapertura del Teatro Novelli con la sua innovativa concezione di spettacolo”.

“Si tratta di azioni che riteniamo fondamentali per stimolare le attività commerciali, artigianali e ricettive del nostro centro storico e rilanciarlo con forza – conclude la Pallottini -. Cultura e turismo rappresentano un binomio imprescindibile e noi dobbiamo essere capaci di intercettare flussi e tipologie di visitatori, sia italiani che stranieri, che possano apprezzare le peculiarità del nostro territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X