facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio, striscioni in città:
squadra e tifosi uniti per
raggiungere la Serie D

PLAYOFF ECCELLENZA - La città elpidiense, dalla mattinata, si presenta tappezzata da striscioni in alcune delle zone nevralgiche. Gli slogan apparsi, non possono che essere collegati all’ambiente calcistico cittadino e in particolar modo alla gara di ritorno della semifinale nazionale contro la Torrese di domenica al Ferranti (ore 15.30)
Print Friendly, PDF & Email

 

di Leonardo Nevischi

PORTO SANT’ELPIDIO – “InvaDiamo il Ferranti”, “Un sogno Davvero indimenticabile” e ancora un più colorito “Pijemoli a muccicò”: sono le principali frasi che campeggiano all’interno degli striscioni appesi, dal sottopassaggio di via Marina alla vetrata superiore del mercato coperto, fino ad arrivare alle cancellate del centro sportivo del Ferranti, dove la squadra è solita radunarsi per gli allenamenti.

La città di Porto Sant’Elpidio, dalla mattinata odierna, si presenta tappezzata da striscioni in alcune delle zone nevralgiche. Gli slogan apparsi, non possono che essere collegati all’ambiente calcistico cittadino e in particolar modo alla gara di ritorno della semifinale nazionale playoff di Eccellenza tra la formazione elpidiense e la Torrese (seconda classificata nel campionato abruzzese). Secco ed inequivocabile il messaggio dei tifosi biancazzurri, che chiedono alla squadra di mister Eddy Mengo di conquistare il passaggio alla finale del 2 e 9 giugno (sarà andata e ritorno).

Lo striscione situato sulla vetrata superiore del mercato coperto

L’iniziativa non è passata indifferente neanche sui social, dove, oltre agli striscioni riconducibili ai gruppi organizzati del tifo rivierasco, l’intera comunità elpidiense si è stretta attorno alla squadra lanciando un messaggio semplice ed efficace di incoraggiamento per la gara di domenica.

La presenza degli slogan in città, inoltre, ha il duplice valore di un messaggio rivolto ai cittadini, per riempire lo stadio ed offrire il giusto supporto alla squadra – quasi da dodicesimo uomo in campo – per provare a raggiungere l’agognato sogno, che ormai agli occhi di molti è diventato un vero e proprio obiettivo.

Domenica si ripartirà dal risultato dell’andata, ovvero dal 1-3 maturato al Comunale di Castelnuovo Vomano. Alla compagine della presidente Annarita Pilotti basteranno due risultati su tre per accedere all’atto conclusivo dei playoff, oppure perdere con al massimo un gol di scarto. Infatti, con un 1-3 in favore degli abruzzesi si andrà ai tempi supplementari, mentre dal 2-4 in avanti (sempre con due gol di vantaggio per i giallorossi), seppur le reti complessive tra le due formazioni saranno le stesse, passeranno gli ospiti in virtù del maggior numero di segnature in trasferta. Ora la parola spetta al campo: fischio d’inizio alle 15.30.

 

Lo striscione esposto sul sottopassaggio di via Marina (zona Faleriense)

Lo striscione appeso sulle cancellate del centro sportivo del Ferranti

 

Articoli Correlati:

Il Porto Sant’Elpidio è sTREpitoso: batte la Torrese e mette un piede in finale


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X