facebook twitter rss

Saggio finale per il gruppo
teatrale del centro sociale Sud

PORTO SAN GIORGIO - Il presidente Biondi: "Iniziative come queste hanno un valore immenso per le persone anziane. Non solo l’esercizio recitativo si propone di allenare la memoria che ad una certa età gioca brutti scherzi, ma ha dei risvolti di carattere psicologico importantissimi"
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì scorso si è concluso con un saggio finale il corso di gruppo teatrale del centro sociale quartiere Sud. A calcare il palcoscenico sono stati proprio gli anziani del centro sociale che dopo il corso hanno deciso di allestire un piccolo spettacolo per saggiare il nuovo talento di recitazione acquisito.

“Sono rimasto molto sorpreso dall’impegno e la motivazione che gli associati hanno profuso nel progetto. La meraviglia è cresciuta quando ho visto con i miei occhi la grandissima partecipazione e risonanza che ha avuto l’evento.

Ne sono molto orgoglioso – dichiara il presidente Aleandro Biondi – Un ringraziamento sentito deve andare a tutti coloro che hanno reso possibile questo progetto. Iniziative come queste hanno un valore immenso per le persone anziane. Non solo l’esercizio recitativo si propone di allenare la memoria che ad una certa età gioca brutti scherzi, ma ha dei risvolti di carattere psicologico importantissimi. Basti pensare che la frequentazione di altre persone diminuisce sensibilmente il pericolo di depressione, delle volte curandola persino. L’essere coinvolti nell’attività teatrale produce legami affettivi ed emotivi che aiutano le persone sole. Il teatro è così lo strumento che valorizza la connessione tra persone e sviluppa senso di appartenenza, autostima, sicurezza in sé stessi e quindi benessere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X