fbpx
facebook twitter rss

Il cantautore Pippo Pollina
pronto a incantare il teatro

PORTO SAN GIORGIO - L'appuntamento è per giovedì alle 21. Dall'organizzazione: "Si tratta di un atteso ritorno nelle Marche dopo alcune significative apparizioni, fra cui un’indimenticabile concerto con l’Orchestra Sinfonica del conservatorio di Zurigo al Teatro dell’Aquila di Fermo nel 2009 e l’emozionante opera 'Ultimo Volo' sulla strage di Ustica, a San Benedetto del Tronto nel 2010"
Print Friendly, PDF & Email

Il noto cantautore Pippo Pollina è pronto a salire sul palco del teatro comunale di  di Porto San Giorgio. L’evento è organizzato dall’assessorato alla Cultura e al Turismo, in collaborazione con l’associazione culturale Cento Chimere, con la direzione artistica di Storiedinote.fr.

“L’appuntamento – spiegano dall’organizzazione dell’evento – è per giovedì prossimo alle 21, al teatro comunale sangiorgese. L’evento rientra nel quadro più ampio del tour europeo novembre 2019 ’30 anni Camminando’ con Adriana e Roberta Prestigiacomo, Claudia Sala (voci) Roberto Petroli (fiati e tastiere) e Fabrizio Giambanco (percussioni)
In repertorio alcune fra le canzoni più significative di oltre 30 anni di carriera, con 23 album e più di 3000 concerti.
Il cantautore italiano, assolutamente unico per il suo percorso umano ed artistico, ritorna nel proprio paese con cinque date, fra cui Scandicci.

Si tratta di un atteso ritorno nelle Marche dopo alcune significative apparizioni, fra cui un’indimenticabile concerto con l’Orchestra Sinfonica del conservatorio di Zurigo al Teatro dell’Aquila di Fermo nel 2009 e l’emozionante opera ‘Ultimo Volo’ sulla strage di Ustica, a San Benedetto del Tronto nel 2010.

Nel corso del suo straordinario percorso musicale Pippo Pollina ha avuto al suo fianco, sia in concerto che in studio, celebri artisti di diversi paesi, fra cui Franco Battiato, Georges Moustaki, Inti-Illimani, Nada, Konstantin Wecker, Giorgio Conte, Schmidbauer-Kälberer e altri noti cantautori e musicisti europei, sia
nell’ambito della canzone che della musica classica. E anche orchestre come la London Session Orchestra, la Filarmonica Arturo Toscanini, l’International Ukraine Orchestra. La città di Zurigo, dove vive da oltre 25 anni, gli ha conferito la cittadinanza onoraria per meriti artistici. Alcune sue canzoni del concerto saranno accompagnate da un quartetto di archi del Conservatorio Pergolesi di Fermo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X