facebook twitter rss

Dieci anni di Intanto
torna la mostra di arti visive
all’ex mercato coperto

FERMO - Intanto, l'esposizione che unisce fotografi, pittori e scultori giunge alla decima edizione colorando gli spazi dell' Ex Mercato Coperto
Print Friendly, PDF & Email

Mostra Intanto

di Maria Elena Grasso

Al via la decima edizione per la rassegna di arti visive all’interno dell’ex Mercato Coperto di Fermo. Il suo ideatore Claudio Iacopini, per tutti  Bibi  ha presentato l’edizione 2019/2020  proprio nei locali che tra qualche mese saranno oggetto di interventi di riqualificazione. “Quest’anno  – sono state le sue parole – abbiamo pensato di riunire in un cartellone tutti i nominativi delle persone che in questi anni hanno donato la propria arte, possiamo contare più di seicento nomi. Posso dire che questa rappresenta la più grande collettiva d’arte in tutta la Regione. Anche in questa edizione ci saranno volti nuovi e vecchie conoscenze, un allestimento che potrà contare su oltre 150 artisti tra scultori, pittori e fotografi”.

All’interno dello spazio espositivo si potranno trovare anche due aree particolari; una sarà dedicata a dei foto-ricordi. Momenti immortalati negli anni sessanta da Renato Santiloni, in cui si scorgeranno immagini inedite di Piazzale Azzolino, del Girfalco di Fermo e vari momenti che raccontano personaggi e memoria di quegli anni.

L’altra area sarà dedicata ad un reportage fotografico realizzato da Ennio Brilli a Belgrado. Attraverso gli scatti si potrà percepire l’atmosfera di una città provata dalla guerra e delle precarie condizioni di vita di un gruppo di profughi. Un’esposizione che da Fermo si proietta a livello internazionale. Bibi  ha tenuto a ringraziare le molte associazioni intervenute, l’amministrazione comunale che ospita la mostra, Il patrocinio della Provincia e la preziosissima collaborazione con la Fondazione della Cassa di Risparmio e degli sponsor.

Anche per  l’assessore Francesco Trasatti l’esposizione rappresenta un bel momento per la città: “Intanto è un’emozione. Questo evento non è una semplice mostra ma rappresenta un incontro in cui artisti e visitatori hanno la possibilità di interagire e raccontarsi reciprocamente. Bibi e Patrizia hanno creato un’alchimia magica e dieci edizioni sono la testimonianza del grande lavoro che c’è dietro”.

Insieme a Patrizia Di Ruscio dell’associazione Il Bianco la Kermesse è cresciuta esponenzialmente negli anni ed è diventando un appuntamento fisso per gli appassionati d’arte del fermano e un bel biglietto da visita per i tanti turisti che in questo periodo popolano le vie del centro della città.

La rassegna che inaugurerà il 14 dicembre alle 18 sarà visitabile, ad ingresso libero, fino al 6 gennaio presso lo spazio ex Mercato Coperto di Fermo; per i turisti non sarà difficile trovare indicazioni, dato che “Intanto” è segnalata nella mappa delle iniziative natalizie della città.Mostra IntantoMostra IntantoMostra Intanto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X