facebook twitter rss

Tutto pronto per il 2020 della
Calzaturieri Montegranaro

CICLISMO - La programmazione in vista della rinnovata stagione agonistica vede nel prossimo 2 gennaio, a Ladispoli, in provincia di Roma, l'inizio della preparazione atletica invernale. Tra conferme e novità ecco svelati tutti i volti dei corridori, presentati dal presidente Giuseppe Viozzi
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Gaudenzi

 

MONTEGRANARO – Nuovo look per la Calzaturieri Montegranaro che, a tre mesi dall’inizio della nuova stagione, ha presentato i completi per la preparazione invernale (foto) che inizierà da Ladispoli, in provincia di Roma, il prossimo 2 gennaio.

“Grazie alla collaborazione con un’azienda toscana – ha detto il team manager Marco Cacciamani (foto in primo piano) – la squadra per il 2020 vestirà i propri atleti con un nuovo marchio. Pur rimanendo tradizionali ai colori storici, il look e’ stato leggermente modificato senza pero’ andare a stravolgere quello che e’ la storia del team marchigiano, vale a dire i colori rossogialloblù che hanno contraddistinto il sodalizio in oltre 50 anni di storia“.

Insomma la nuove veste dà il via a una preparazione che si arricchisce di sorprese con i neo arrivati, il cui compito è quello di portare in alto i colori veregrensi. Ad entrare nel vivo, specificando i volti dche battaglieranno in sella alle bici in vista della prossima avventura sportiva, ci pensa il presidente Giuseppe Viozzi.

“Confermati dal recente  passato Luca Taschin, Christyan Carmona (foto di copertina), Matteo Minnozzi, Sauro Milantoni, Antonio Candi,  Manuel Checcucci e Matteo Gambuti, corridori che saranno affiancati dalle new entry quali Alessandro Frangioni, Giordano Burocchi, Nicholas Malizia, Giovanni Schiaroli, Nicolò Tonucci, Marco Tonti, Elia Ciabocco e Nicholas Cianetti – ha illustrato Viozzi, che prima di chiudere ha precisato -. Siamo tutti pronti per una sfida che accetto insieme al mio fido secondo, il vice presidente Ivan Strappa, figlio dello storico numero uno ed indimenticabile Pietro”.

“Per il settore organizzazione e logistica mi sento inoltre di ringraziare Mario Totò, che dall’incarnare la semplice figura di socio, dal 2020 siederà cioè sul gradino gerarchico più alto nell’ambito delle proprie competenze – il congedo di Viozzi -, e nelle prossime settimane sveleremo poi il resto dell’organigramma e l’intero staff che, come sempre, venderà cara la pelle per la scuderia veregrense”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X