facebook twitter rss

Lungomare Gramsci, scattano
le chiusure al traffico nei week end
“Così si facilita il distanziamento sociale”

PORTO SAN GIORGIO - Il Comune chiude il lungomare alle auto da sabato e domenica prossimi, ma per i week end. Loira: “Maggiore sicurezza per i cittadini”. Vesprini: “Valutiamo altre aree pedonali per la ripresa delle attività”. ECCO GLI ORARI DI CHIUSURA E I TRATTI INTERESSATI
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Nicola Loira (a sin.) e l’assessore Valerio Vesprini

Il lungomare Gramsci diventa pedonale dal prossimo fine settimana (9-10 maggio), nei week end. “La decisione – spiegano dal Comune – è stata presa dall’amministrazione Loira tenendo conto delle nuove disposizioni della fase 2 dell’emergenza Coronavirus entrate in vigore lunedì scorso. E’ emersa la volontà del Comune di adottare misure che amplino la possibilità di un maggiore distanziamento sociale quale contenimento del contagio da Covid 19, di tutelare la sicurezza pubblica ed in favore della migliore vivibilità degli spazi cittadini. Lo stop alla circolazione delle autovetture sarà in vigore fino a quando non sarà disciplinata la tradizionale circolazione estiva.
Nel dettaglio l’ordinanza prevede il divieto di transito ai mezzi di trasporto sul lungomare Gramsci tra via Maddalena di Canossa e via Trieste dalle 9 alle 20. L’orario di chiusura si estenderà dalle 20 all’una del giorno seguente tra via Polo e via Veneto. La Polizia Municipale provvederà a far collocare l’apposita cartellonistica, l’accesso sarà permesso esclusivamente ai mezzi autorizzati”.

Come annunciato nei giorni scorsi il sindaco Nicola Loira ha avviato una serie di incontri in videoconferenza con gli operatori turistici e commerciali per affrontare le questioni attinenti alla ripresa delle attività. “E’ intenzione dell’amministrazione comunale concentrare il lavoro dei prossimi mesi per un sostegno alla ripresa – ricorda il sindaco Loira – Questa misura migliorerà le condizioni di sicurezza dei cittadini. Riguardo le attività produttive continuiamo a confrontarci giornalmente su diverse misure da adottare. Pensiamo a interventi di detassazione e all’allungamento delle scadenze, a mettere a disposizione altro suolo pubblico per permettere agli esercenti di lavorare nel rispetto delle distanze previste dalle leggi”.
Per l’assessore al Commercio e alla Viabilità Valerio Vesprini “questa è solo una delle misure che verranno prese. Pensiamo che il lungomare possa essere frequentato responsabilmente durante il fine settimana. Con il sindaco e rispettive categorie valutiamo altre aree pedonali per avvantaggiare la ripresa delle attività commerciali che chiederanno altri spazi”.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti