facebook twitter rss

Scoparsa di Morricone, l’addio
di Fermo al suo cittadino onorario

FERMO - Il celebre compositore era cittadino onorario di Fermo dalla fine degli anni ‘80
Print Friendly, PDF & Email

Ennio Morricone (foto Wikipedia)

Cordoglio anche a Fermo per la scomparsa del Premio Oscar, il maestro Ennio Morricone, cui fu conferita alla fine degli anni ’80 la cittadinanza onoraria nel corso di un’edizione del Premio Plauso.

Ad esprimere parole di commozione per la morte del grande compositore l’Amministrazione Comunale di Fermo. In particolare il sindaco Paolo Calcinaro e l’assessore alla cultura Francesco Trasatti hanno voluto sottolineare: “Una grande perdita per il mondo della cultura italiana e internazionale – hanno detto – cui la Città di Fermo era legata, avendogli conferito la prima cittadinanza onoraria della sua carriera, cui hanno fatto seguito altre città italiane. Il legame del maestro Morricone con Fermo era speciale, sia per il fatto che il suo manager, editore e amico fraterno è stato un fermano, Enrico De Melis, scomparso nel 2009 e anche per la sua amicizia con la famiglia Cisbani. Un grave dolore per tutti. Resteranno le sue opere immortali e per Fermo il fatto che un grande artista come lui sia stato nostro cittadino onorario e che come tale nel ricordo resterà”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X