facebook twitter rss

Tari, passa l’emendamento
di ‘Montappone Libera’: “Per le attività
interessate riduzione del 15% sul 2020″

MONTAPPONE - Vecchi: "Si tratta ovviamente di un piccolo aiuto, se consideriamo l’attuale contesto economico in cui gli imprenditori, gli artigiani, i professionisti, si trovano ad operare. Comunque rappresenta un segno importante di vicinanza nei confronti di chi ce la sta mettendo tutta per venire fuori da una situazione sicuramente complicata"
Print Friendly, PDF & Email

“Nella seduta del Consiglio Comunale di ieri, i consiglieri di opposizione Vecchi, Andreozzi e Sorbatti, hanno presentato un emendamento con il quale chiedevano l’applicazione di una riduzione del 15% sulla tariffa Tari, la tassa sulla raccolta rifiuti, per le aziende e per tutte le attività che a causa del lockdown relativo al Covid-19, hanno interrotto la propria attività nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020”. Così, in una nota, Ferruccio Vecchi della lista civica Montappone Libera.

“Dopo la discussione, il consiglio comunale di Montappone ha approvato l’emendamento e alla luce di questo, le aziende e le attività interessate, mediante una autocertificazione, potranno chiedere la riduzione del 15% della Tari per l’anno 2020.
Si tratta ovviamente di un piccolo aiuto, se consideriamo l’attuale contesto economico in cui – spiega Ferruccio Vecchi – gli imprenditori, gli artigiani, i professionisti, si trovano ad operare. Comunque rappresenta un segno importante di vicinanza nei confronti di chi ce la sta mettendo tutta per venire fuori da una situazione sicuramente complicata”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X