facebook twitter rss

Riforma fiscale, la raccolta firme di FI fa tappa anche a Fermo

FIRME - Dal Partito: "Una Riforma che rilancia la crescita economica partendo dalla diminuzione delle tasse: prevediamo una No Tax Area fino a 12mila euro di reddito, una riduzione delle Aliquote Irpef al 15% fino a 25mila euro, al 23% fino a 65mila euro e al 33% oltre i 65mila euro, un Anno Bianco fiscale con il blocco delle cartelle esattoriali 2021, e l'abolizione dell'Irap. Forza Italia ha iniziato dunque la raccolta firme per attuare la Riforma del Fisco."
Print Friendly, PDF & Email

Presentata ieri, nella nuova sede regionale di Forza Italia, a Civitanova Marche, la raccolta firme per la Riforma fiscale lanciata da FI a livello nazionale che farà tappa, nei prossimi giorni, anche a Fermo. Ieri, a Civitanova, presenti tutti i membri del Comitato regionale FI, l’assessore regionale Stefano Aguzzi, la Capogruppo regionale Jessica Marcozzi e i Coordinatori provinciali. Presente anche il sindaco Fabrizio Ciarapica. Il Commissario regionale, Sottosegretario all’Agricoltura, Sen. Francesco Battistoni, occupato in impegni istituzionali, è intervenuto telefonicamente. Un Partito, dunque, quanto mai compatto e unito e che si fa promotore di una Riforma fiscale seria, concreta e che, se attuata, potrà rappresentare il volano per il rilancio dell’economia nazionale e regionale.

“Una Riforma che – spiegano da FI – rilancia la crescita economica partendo dalla diminuzione delle tasse: prevediamo una No Tax Area fino a 12mila euro di reddito, una riduzione delle Aliquote Irpef al 15% fino a 25mila euro, al 23% fino a 65mila euro e al 33% oltre i 65mila euro, un Anno Bianco fiscale con il blocco delle cartelle esattoriali 2021, e l’abolizione dell’Irap. Forza Italia ha iniziato dunque la raccolta firme per attuare la Riforma del Fisco. Il Partito sarà, fino al 30 giugno nelle piazze delle città delle Marche. Dopo i gazebo di sabato scorso a Macerata e Civitanova Marche, e di ieri a Pesaro, Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto, questa settimana appuntamenti ad Ancona, Fermo e Pesaro”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti