facebook twitter rss

“Dalla sibilla la rinascenza”, mostra collettiva dal 25 luglio all’8 agosto a Riva Fiorita

ARTE - Grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale di Porto San Giorgio, gli spazi di Riva Fiorita ospiteranno dal 25 luglio all’8 agosto 2021 la prima tappa della collettiva dedicata all’idea di rinascita.
Print Friendly, PDF & Email

 

“Dalla sibilla la rinascenza” è la undicesima mostra d’arte che l’Adam Accademia organizza. Dopo aver portato la creatività degli artisti vicini all’accademia maceratese in giro per l’Europa, da Berlino a Parigi  passando per Milano, Roma, Urbino e Macerata, l’Adam approda sulle sponde dell’Adriatico.

Grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale di Porto San Giorgio, gli spazi di Riva Fiorita ospiteranno dal 25 luglio all’8 agosto 2021 la prima tappa della collettiva dedicata all’idea di rinascita. Verranno esposte opere di 26 artisti. Tra questi anche artisti statunitensi,  cinesi e greci. Il vernissage si terrà domenica 25 luglio alle ore 18 e gli orari di apertura della mostra saranno  dalle 17 alle 20 per tutto il periodo espositivo.

Il tema dell’evento scelto dal curatore Alessandro Seri in collaborazione con il senato accademico dell’Adam vuole segnare ed evidenziare il momento della possibile rinascita per un territorio, quello delle Marche  centrali, pesantemente condizionato negli ultimi anni dalle vicende tragiche del terremoto prima e della  pandemia poi e ora. La Sibilla evocata nel titolo sta a significare la doppia valenza dei luoghi e delle tradizioni secolari legate a questi luoghi. Grazie a questa cultura fondata sull’accoglienza e sul coraggio si può cominciare a pensare al futuro prossimo. Una prospettiva dove le arti possano non solo tornare a produrre connessione sociale ma anche essere volano culturale e fonte di attrazione.

D’altronde da sempre l’Adam Accademia ha avuto una visione internazionale della propria attività e ha avuto il compito di raccontare la creatività marchigiana al di fuori dei recinti locali. Stavolta la rinascita, il rinascimento, la rinascenza passano attraverso questa importante esposizione che vorrebbe in qualche modo dare il via a una nuova serie di attività culturali capaci di mettere in connessione le Marche con il resto del mondo e far sì che questo scambio costante tra futuro e passato, tra identità e pluralità possa  riportare gioia di vivere e curiosità verso l’arte verso la cultura e verso i luoghi della Sibilla.

Gli artisti partecipanti alla collettiva sono: Giorgio Bianchi, Roberto Bonfigli, Edoardo Catini, Luigina Ceccotti, Letizia Ciccarelli, Deborah Coli, Francesco Diotallevi, Irene Dipré, Luigi Ferretti, Riccardo Garbuglia,  Carlo Gatti Venturini, Giovanni Mazzanti, Maurizio Meldolesi, Mario Migliorelli, Michele Mobili, Paolo Monina, Patricia Lee Nichols, Andrea Philippopoulos-Mihalopoulos, Alessandro Ponte, Daniela Ripani,  Simona Scarpacci, Raffaella Tirabasso, ToMas, Giusy Trippetta, Xi Jie, Gabriella Zagaglia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti