facebook twitter rss

Maxi sequestro di droga, il plauso di Franchellucci: “Operazione brillante, da anni la città è più sicura”

PORTO SANT'ELPIDIO - Il commento del primo cittadino dopo l'operazione che ha messo sotto chiave 21,5 chili di stupefacente: "Eravamo a conoscenza del fatto che ci fossero queste operazioni investigative in corso nella nostra città, nel nostro paese c'è una situazione di attenzione e di controllo generalizzato". L'assessore Romitelli: "Attività di monitoraggio quotidiana in tutto il territorio"
Print Friendly, PDF & Email

 

di Leonardo Nevischi

A seguito della maxi operazione che all’alba del giorno dell’Epifania ha portato al sequestro di 21,5 chili di cocaina, con il conseguente arresto di un uomo albanese residente in Italia, il sindaco di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci, esprime un sentito ringraziamento ai militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Ancona che hanno dimostrato ancora una volta particolare attenzione nel capillare controllo del territorio.

“Eravamo a conoscenza del fatto che ci fossero queste operazioni investigative in corso nella nostra città – ha rivelato il primo cittadino elpidiense -. Devo fare un plauso al Nucleo delle Fiamme Gialle perché ancora una volta si è dimostrato molto efficiente nel rendere Porto Sant’Elpidio, ma anche i comuni limitrofi, città più sicure. Da ormai diversi anni nel nostro paese c’è una situazione di attenzione e di controllo generalizzato in cui, insieme alle altre forze dell’ordine, compartecipa anche la nostra Polizia Locale, la quale opera con costanza e determinazione al servizio della collettività. La brillante operazione di sequestro messa a segno nella notte del 6 gennaio certifica ulteriormente che le forze dell’ordine sono presenti e vigili”.

Grande soddisfazione manifestata anche dall’Assessore alla Sicurezza Urbana, Vitaliano Romitelli, che ha sottolineato come “il grande lavoro svolto dalle forze di Polizia e Guardia di Finanza non sia riducibile solo al sequestro dell’Epifania, bensì anche all’attività di monitoraggio che viene attuata quotidianamente in tutto il territorio. C’è un supporto notevole da parte di tutte le forze dell’ordine – conclude Romitelli – e vedo molto impegno e altrettanta presenza. Pertanto colgo l’occasione per ringraziare personalmente gli agenti del Commissariato di Polizia Locale, la Questura, la Squadra Mobile dei Carabinieri e tutti gli uomini e le donne in divisa che, non senza difficoltà, lavorano sodo per mettere un punto fermo nella lotta alla criminalità a Porto Sant’Elpidio e nell’intero territorio provinciale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti