facebook twitter rss

Serie D, Eccellenza e Promozione: l’analisi della giornata calcistica dei club del Fermano

CALCIO - Successo interno del Montegiorgio nel derby regionale di quarta serie contro il Tolentino. Nel massimo torneo regionale cade in riviera l'Atletico Porto Sant'Elpidio, pareggio tra le mura amiche per la Sangiustese. Al gradino sportivo sottostante blitz esterno del Monturano Campiglione, sorrisi domestici per la Monterubbianese, battute d'arresto per Palmense e Futura 96
Print Friendly, PDF & Email

Il calcio d’inizio di una sfida del torneo 2022/23 riconducibile alla Monterubbianese. Foto prelevata dal profilo Facebook societario

FERMO – Aria di derby regionale in Serie D.

Nel girone F del circuito di quarta serie, all’altezza della giornata corrente, numero 8 di calendario, il Montegiorgio ha ospitato tra le mura amiche il Tolentino (compagine appena fuori dalla bagarre salvezza), partita chiusa con il risultato di 1-0 in favore dei padroni di casa, successo transitato per il gol di Pampano. Un passaggio, quello odierno, che nelle logiche di classifica in chiave rossoblù si traduce nella risalita all’interno della fascia playout, con 8 punti, a due gradini dalla solida zona salvezza.

In Eccellenza fari accesi sulla settima giornata, a vedere le società del Fermano ricomprese nel massimo circuito regionale impegnate sul fondo domestico. In riva all’Adriatico, l’Atletico Porto Sant’Elpidio ha ricevuto quest’oggi la visita dell’Urbino (in lotta per i playoff), confronto al triplice fischio chiuso sullo 0-1 pesarese. Al comunale “La Croce” di Montegranaro, la Sangiustese ha invece incrociato le metaforiche lame sportivo al cospetto del Fabriano Cerreto, prima del match appaiato proprio con i rossoblù a quota 8, in linea di galleggiamento con la soglia playout. Al fischio finale ecco l’1-1, con rete rossoblù firmata da Zira. Nel merito della graduatoria di torneo, la Sangiustese mette la testa fuori dalla palude spareggi, raggiungendo quota 9, per l‘Atletico Pse resta purtroppo la soglia dell’ultimo posto, con un solo punto.

Scendendo nel girone B di Promozione, ecco la settima giornata disputata, in seno alle portacolori del territorio provinciale, interamente nella giornata di ieri, sabato 22 ottobre. Da segnalare il blitz del Monturano Campiglione, uscito vittorioso per 0-1 dal fondo di gioco della Cluentina grazie alla rete da tre punti di Moretti. Sorrisi anche per la Monterubbianese, davanti al pubblico locale a rendersi vittoriosa per 2-1 ai danni dell’ambiziosa Grottammare, con centri di Donzelli e Mascitti. Tonfo esterno, in quel di Trodica, per la Futura 96, con la marcatura di Pistelli vanificata dal 3-1 maceratese. Medesima sorte, ma presso il domicilio sportivo del Centobuchi, quella patita dalla Palmense, regolata nel Piceno per 2-0. Il Monturano Campiglione resta saldamente all’interno della griglia per gli spareggi a mettere in palio il salto di categoria con 11 gettoni; grazie al successo di ieri, balzo in avanti della Monterubbianese, ora quotata 9 punti, a ridosso della medesima nobile fascia di classifica. Rispettivamente al livello 7 e 6 Palmense e Futura 96, invischiate momentaneamente nella palude playout.

 

Articolo correlato: 

Serie D, Eccellenza e Promozione: l’analisi della giornata calcistica dei club del Fermano


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti