facebook twitter rss

Lo spazio commerciale del Gigli diventa ”stellato”: firmato il contratto e consegnate le chiavi agli chef Ferracuti e Zaki

PORTO SANT'ELPIDIO - I due, titolari del noto ristorante sangiorgese ''Retroscena'', hanno sono diventati ufficialmente locatari dell'immobile al piano terra dell'ex cineteatro. Entro 30 giorni dovrà essere presentato il permesso di costruire per l'esecuzione dei lavori

Oggi i titolari, nonché chef stellati di noto ristorante denominato “Retroscena” di Porto San Giorgio, Richard Abou Zaki e Pierpaolo Ferracuti, si sono recati nel comune di Porto Sant’Elpidio, precisamente nell’ufficio della dirigente Giulia Catani, per firmare il contratto di locazione dell’immobile commerciale sito al piano terra dell’Ex Cineteatro Beniamino Gigli e che prevede un canone mensile di 3.100 euro per un totale di 37.200 euro all’anno.

I passi successivi saranno i seguenti: entro 30 giorni dalla stipula del contratto, dovrà essere presentato il permesso di costruire per l’esecuzione dei lavori.

Si tratta di un ulteriore passo verso la riqualificazione del centro cittadino con un’ attività commerciale in cui si fonderanno ristorazione ed intrattenimento e che contribuirà a fare del salotto cittadino un luogo in cui trascorre il proprio tempo libero, esprimere interessi,  passioni e coltivare la socialità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti