facebook rss

Domani i carotaggi per le nuove analisi:
dragaggio non prima di settembre?

PORTO SAN GIORGIO - Oggi pomeriggio il comandante del Circomare, Fabrizio Strusi, ha emanato l'ordinanza con cui si autorizzano i lavori di prelievo di campioni di sabbia dai fondali all'ingresso del porto
lunedì 25 luglio 2016 - Ore 17:29
Print Friendly, PDF & Email

20160721_073723

 

Domani i carotaggi. E il dragaggio? Considerando le varie tempistiche burocratico-amministrative e la nuova normativa sugli appalti pubblici, è più che probabile che non se ne parli prima di settembre. Con buona pace di diporto e marineria che nutriva ancora una minima speranza di poter tornare, a stretto giro di tempo, sulla banchina di casa. Oggi pomeriggio il comandante del Circomare, Fabrizio Strusi, ha emanato un’ordinanza con cui, in ragione delle nuove analisi richieste dalla Regione di cui ha dato notizia l’amministrazione nei giorni scorsi (leggi l’articolo), si autorizza un carotaggio per domani mattina, con il prelievo di campioni di sabbia dai fondali da far analizzare all’Arpam. Un passaggio obbligato prima di arrivare alle operazioni di escavo che, a questo punto, potrebbero partire non prima di settembre: “Dalle 8 alle 12 la ditta Mentucci con sede a Senigallia – uno stralcio dell’ordinanza – per conto del Comune, eseguirà lavori di carotaggio del passo d’accesso del porto con l’utilizzo del motopontone denominato Magnum. Nel periodo interessato dai lavori le unità in navigazione nello specchio acqueo all’interno del porto e lungo il relativo canale di accesso dovranno mantenersi a debita distanza di sicurezza dall’unità navale impegnata nell’attività di carotaggio e prestare la massima attenzione a eventuali segnalazioni provenienti dalla stessa”.

g.f.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X