facebook rss

Giorni di Azzolino e Marche Irish Festival per rivivere atmosfere estensi del 1200

GROTTAZZOLINA - Cinque giorni di festa leggendaria che consentiranno di rivivere la storia nelle ospitali taverne per cene itineranti e in un borgo immerso nella magia del medioevo.
lunedì 17 luglio 2017 - Ore 16:45
Print Friendly, PDF & Email

di Nunzia Eleuteri e Alessandro Giacopetti

“Esiste un tempo in cui la storia diventa mito: il Medioevo; ed esiste un luogo dove il mito diventa una grande indimenticabile festa”. Inizia così la nota di presentazione della XIX rievocazione storica “I giorni di Azzolino” che si terrà nei giorni 29-30-31 luglio e 01-02 agosto a Grottazzolina.

Bernardo Bacalini, presidente dell’Ente Rievocazione Storica I giorni di Azzolino spiega che si tratta di “Una manifestazione divisa in due momenti: il primo relativo alla rievocazione storica, dedicata al momento filologico sui rapporti con le città estensi come Este e Ferrara e da qualche anno con Varpalota in Ungheria, città gemellata con Grottazzolina. I Giorni di Azzolino parte nel 1999 per approfondire la genesi del nome Grottazzolina, la Grotta di Azzolino, dove per Azzolino si intende Azzo VII d’Este, marchese estense che nel 1226 contro la volontà del vescovo rinaldo di fermo, entrambi guelfi e fedeli al papato, Azzolino viene incaricato dal papa Onorio III di invadere le Marche e di prendere in mano la situazione. Per Grottazzolina la vicenda è interessante perché quando Azzolino arriva alle porte di Fermo, città molto ben difesa e agguerrita, invece di dichiarargli apertamente guerra, conquista i tre castelli dei canonici: Monte Urano, Monte San Pietrangeli e Grottazzolina che è attigua a Fermo. Il paese si chiamava Grotta dei Canonici e lui la ribattezza Grotta di Azzolino“. Il momento filologicamente più importante sarà quindi quello di sabato 29 luglio a partire dalle ore 22 con la ricostruzione della battaglia del 1226 “La resa dei canonici”, mentre domenica 30 dalle 22 si svolgerà una sfilata in costume d’epoca con rappresentanti di Grottazzolina, Este e Ferrara per poi passare a “La giostra de Monaco”, prevista per le 23.30, unica giostra equestre con l’uso di mazza ferrata. La peculiarità è data dal fatto di essere ambientata nel 1200 e non avere contrade che sui contendono un drappo, un palio o un premio.

La seconda parte de I giorni di Azzolino, inizierà lunedì 31 luglio – prosegue Bernardo Bacalini, presidente dell’Ente Rievocazione Storica I giorni di Azzolino – con la prima edizione di una notte fantasy, La notte di Avalon, dedicata a ripercorrere le gesta di Re Artù, tra storia e leggenda, con i personaggi come Morgana e Merlino. Dalla notte fantasy passiamo alla notte celtica prevista per martedì 1 agosto con il Marche Irish Festival, notte dedicata alla cultura, musica e gastronomia irlandese, con concerti live dei Mortimer McGrave , degli Irish Five e del duo Sophie Liebregts & Valerio Vettori nel centro storico di Grottazzolina. L’ultima serata sarà molto incentrata sull’Irlanda sia come personaggi che come prodotti, ad esempio le bistecche di Angus e le birre prettamente irlandesi, mercoledì 2 agosto, con il “Marche Irish Festival” – la notte Irlandese, con concerti live dei Folka Miseri, degli Irish Five e del duo Sophie Liebregts & Valerio Vettori. Circa 10 mila le persone che nelle scorse edizioni hanno popolato Grottazzolina nel corso delle giornate”.

La manifestazione ha anche ottenuto la medaglia d’oro della Presidenza della Repubblica e ha una selezione particolarmente accurata relativa ai prodotti enogastronomici, abbinati e studiati specificamente per l’appuntamento.

Cinque giorni di festa leggendaria che consentiranno di rivivere la storia nelle ospitali taverne per cene itineranti e in un borgo immerso nella magia del medioevo. I Giorni di Azzolino è organizzato dall’omonimo ente rievocazioni storiche I Giorni di Azzolino e patrocinato dai Comuni di Grottazzolina e di Varpalota, dalle regioni Marche, Emilia Romagna, Veneto, oltre alla Provincia di Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X