facebook twitter rss

Calcinaro e l’impegno per Montepacini:
“Chiuso il cantiere via ai lavori
per il ristorante”

FERMO - Il sindaco spiega come, a causa del terremoto, tutti i lavori pubblici abbiamo subito dei piccoli rallentamenti, aggiungendo come i soldi per il completamento della struttura siano già disponibili per via dei ribassi d'asta
domenica 4 Febbraio 2018 - Ore 09:43
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Nessun intoppo per il completamento della casa colonica di Montepacini: lo conferma il sindaco Paolo Calcinaro, raccogliendo l’appello arrivato ieri dalla Fattoria Sociale (LEGGI QUI).

“Tutti i lavori pubblici, dall’asilo alla risalita, hanno subito un piccolo rallentamento perché gli uffici per un periodo si sono dovuti concentrare sul terremoto e le ditte erano impegnate altrove. Purtroppo è normale che si verifichi questo, quando l’ufficio tecnico si ritrova impegnato a piene forze sui danni post sisma”.

Calcinaro sottolinea con orgoglio l’impegno dell’Amministrazione comunale per la struttura di Montepacini. “In due anni e mezzo abbiamo trovato e messo 430.000 euro, oltre ad aver creato il primo bando per l’agricoltura sociale per 12 ettari. I soldi per completare la struttura naturalmente ci sono, grazie ai ribassi d’asta”.

E una volta chiuso il cantiere, annuncia il sindaco, verrà fatta la parte impiantistica del piano terra per arrivare alla realizzazione della struttura di ristorazione, che vedrà impegnati i ragazzi del centro. “Questo è un progetto che abbiamo voluto far nascere – conclude – e che porteremo sicuramente a compimento, nel pieno rispetto della previsione iniziale”.

 

“Il Comune completi subito la casa colonica”: l’appello di Montepacini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X