facebook twitter rss

Jumanji incontra Indiana Jones in un remake…”rivisitato”

Print Friendly, PDF & Email

di Eraldo Di Stefano

Nell’immaginario collettivo se si nomina Jumanji, salta subito alla mente lo storico film del 1995 con Robin Williams, uno dei cult del suo tempo. L’ispirazione viene sempre dall’omonimo libro di Chris Van Allsburg ma questa volta viene rivisitata in chiave moderna, più vicina al tempo dei videogiochi che a quello dei giochi da tavolo.

Jumanji non è più il semplice lancio dei dadi ma diventa una vecchia console per videogiochi rispolverata durante un pomeriggio di punizione da un gruppo di liceali. I ragazzi incuriositi e annoiati dai compiti che gli sono stati assegnati, decidono di iniziare a giocare, ed è proprio qui che inizia la loro avventura: il gioco li risucchia, esattamente come avvenne nella prima pellicola di Joe Johnston, dove però invece di Alan Parrish e Sarah Whittle, troviamo quattro ragazzi che, una volta finiti nel gioco, vengono incarnati da quattro avatar che saranno i veri protagonisti del racconto.

La trama mista all’ironia scatenata dalla sovversione degli aspetti fisici dei protagonisti, come ad esempio Spencer nerd mingherlino diventa il Dr. Bravestone (Dwayne Johnson), dà il via a tutto l’intreccio: una volta all’interno del gioco il gruppo capisce che l’unico modo per uscirne è rompere la maledizione perpetuata dall’ex compagno di Bravestone, Van Pelt (Bobby Cannavale) riportando una gemma rubata da quest’ultimo al suo posto, sulla statua del giaguaro. Durante il percorso troveranno l’aiuto di Jefferson “Seaplane” McDonough (Nick Jonas) che si scoprirà essere un ragazzo che iniziò il gioco molti anni prima degli altri e che vi era rimasto intrappolato.

La pellicola diretta da Jack Kasdan è avvincente, si avvicina a quell’universo di Indiana Jones che nel complesso, con questi attori, riesce a funzionare.

“Jumanji: Benvenuti nella giungla” uscito nelle sale cinematografiche il 1 gennaio 2018 e appena sbarcato nei negozi nella versione Blu-Ray, è un film frizzante e divertente, adatto a tutti gli amanti delle storie avventurose e fantascientifiche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X