facebook twitter rss

Croce Azzurra e De Carlonis: stretta di mano tra storia e futuro della città

PORTO SAN GIORGIO - Una stretta di mano importante, quella di oggi pomeriggio, all'insegna della collaborazione per la città tra l'associazione di pubblica assistenza e una delle storiche attività sangiorgesi. Il grazie del presidente Belleggia
sabato 21 aprile 2018 - Ore 18:52
Print Friendly, PDF & Email

 

Una stretta di mano all’insegna della storia sangiorgese quella tra il presidente della Croce Azzurra e la famiglia De Carlonis. La storica attività di pasta all’uovo ha infatti deciso, in occasione delle celebrazioni per i cinquant’anni di attività in programma il 24 aprile, di donare tutto l’incasso della giornata alla Croce Azzurra di Porto San Giorgio. Da qui il ringraziamento da parte del presidente della Croce Azzurra Gilberto Belleggia.

“Non possiamo che essere grati a De Carlonis per la volontà di devolvere tutto il ricavato alla Croce Azzurra, un’associazione che lavora h24 per la città, un’associazione dei sangiorgesi” ha detto Massimo Agostini della Pro Loco durante la conferenza stampa di presentazione.

Una stretta di mano importante, quella di oggi pomeriggio, all’insegna della collaborazione per la città tra l’associazione di pubblica assistenza e una delle storiche attività sangiorgesi. Anniversario il cui ricavato aiuterà la Croce Azzurra a consolidare le sue basi per il futuro.

 

Mezzo secolo di lavoro, De Carlonis festeggia con la città: sul viale cena e “Hit Parade tour” con Cirillo e Morselli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X