facebook twitter rss

Genovese a villa Bonaparte:
“Felice di così tanta gente
per la presentazione di un libro”

PORTO SAN GIORGIO - Il regista ha aperto oggi pomeriggio, con il suo "Il primo giorno della mia vita" ha aperto "Il mare dentro", festival di storia, filosofia che caratterizzerà il cartellone di eventi a luglio
mercoledì 11 luglio 2018 - Ore 19:30
Print Friendly, PDF & Email

“Felice di cosi tanta gente per la presentazione di un libro”. Con queste parole  Paolo Genovese a villa Bonaparte ha aperto oggi, alle 18, “Il mare dentro”, il festival di storia, filosofia che caratterizzerà il cartellone di eventi a luglio. A lui e al pubblico presente il saluto del direttore artistico Gino Troll e dell’assessore Elisabetta Baldassarri. 

Paolo Genovese, regista di “Perfetti sconosciuti” e di “The Place” è intervenuto oggi pomeriggio nella splendida cornice della reggia sangiorgese per l’anteprima del festival sostenuto dall’Assessorato alla Cultura. “Un evento -rimarcano dal Comune – di grande rilievo per la città che ospita uno dei più grandi protagonisti del cinema italiano, reduce da successi internazionali e da un unanime consenso di critica e di pubblico.
Genovese ha presentato il suo nuovo libro “Il primo giorno della mia vita” pubblicato da Einaudi e già diventato uno dei più letti dell’estate. L’incontro sarà introdotto da Gino Troli, direttore artistico del festival, e Giulio Troli, collaboratore alla sceneggiatura di “Dogman”, il film pluripremiato di Matteo Garrone. Il pubblico potrà dialogare con il regista e acquistare le copie autografate del libro nel “firma copie” conclusivo”.

Romano, 51 anni, vincitore del David di Donatello 2016 per il miglior film “Perfetti sconosciuti”, vanta lusinghieri responsi ai botteghini con “La banda dei Babbi Natale” (2010, con Aldo, Giovanni e Giacomo, più di 20 milioni di euro di incasso), Immaturi (2011) e il suo seguito Immaturi – Il viaggio (2012), Una famiglia perfetta (2012) e Tutta colpa di Freud (2014). Ha lavorato come sceneggiatore e in tandem con Luca Miniero (Incantesimo napoletano, 2002; Nessun messaggio in segreteria, 2005; Questa notte è ancora nostra, 2008).

LEGGI L’INTERVISTA AL REGISTA


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X