facebook twitter rss

Collisione tra due vongolare,
indaga la Guardia costiera

PORTO SAN GIORGIO - Il comandante del Circomare, Ciro Petrunelli: "Le due imbarcazioni si sono urtate durante l'attività di pesca. Danni, fortunatamente, solo alle unità, non a persone. Sono tornate in porto da sole. Stiamo lavorando per ricostruire la dinamica dell'accaduto"
mercoledì 19 Settembre 2018 - Ore 09:54
Print Friendly, PDF & Email

Una delle due vongolare coinvolte nella collisione

Incidente, questa mattina all’alba, tra due vongolare mentre erano in mare per pescare. L’incidente è avvenuto a diverse centinaia di metri dalla costa fermana. E dopo l’impatto le due imbarcazioni si sono subito dirette verso il porto peschereccio di Porto San Giorgio dove sono ormeggiate.

Il comandante Ciro Petrunelli

Fortunatamente i due natanti sono riusciti a raggiungere la terraferma. Se la collisione tra le due vongolare fosse stata più violenta o se il punto dell’impatto fosse stato più in basso, per intenderci sotto la linea di galleggiamento, si sarebbe rischiato l’affondamento. Ma miracolosamente così non è stato. I due natanti hanno raggiunto la banchina consentendo così agli imbarcati di mettersi in salvo. Una delle due imbarcazioni è stata già alata e caricata su un travellift per la riparazione dei danni. Sul posto si è catapultata la Guardia costiera per verificare l’accaduto e iniziare a ricostruire la dinamica del sinistro.

Sul sinistro, si diceva, indaga il Circomare di Porto San Giorgio. Ed è proprio il comandante dell’ufficio circondariale marittimo, Ciro Petrunelli, a confermare l’accaduto: “Le due imbarcazioni si sono urtate durante l’attività di pesca. Danni, fortunatamente, solo alle unità, non a persone. Sono tornate in porto da sole. Stiamo lavorando per ricostruire la dinamica dell’accaduto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X