facebook twitter rss

Lega Navale regista
della settima prova Optimist

VELA - L'associazione di Porto San Giorgio ha dato vita ieri, domenica 23, all'evento marittimo dedicato alle categorie giovanili. Sulle acque dell'Adriatico 64 timonieri di cui 36 cadetti e 28 juniores. Appuntamento realizzato in collaborazione con la Liberi nel Vento
lunedì 24 Settembre 2018 - Ore 15:37
Print Friendly, PDF & Email

La squadra zonale

PORTO SAN GIORGIO – Nella giornata di ieri la Lega Navale Italiana di Porto San Giorgio ha organizzato la 7^ prova del Campionato Zonale Optimist.

A causa della contestuale maratona che ha determinato la chiusura del lungomare Gramsci e di altre vie il circolo sangiorgese è stata costretta a lasciare la sede storica posta sulla spiaggia e organizzare la regata nella base nautica situata all’interno del Marina di Porto San Giorgio, dove è stata allestita la segreteria e ogni altro servizio utile alle necessità dello svolgimente della manifestazione, il tutto è stato possibile anche grazie al prezioso aiuto dell’associazione Liberi nel Vento e alla disponibilità della stessa Marina.

Terminata la fase di iscrizione ben 64 timonieri (36 cadetti, 28 juniores) erano in trepida attesa per l’avvio della regata. Alle ore 12,15 veniva issata la bandiera Delta e i ragazzi hanno preso il mare per raggiungere il campo di regata. Uno Scirocco costante e stabile ha permesso lo svolgimento di tutte e tre le prove previste dal programma di regata e alle 16,55 chiudeva la sua prestazione l’ultimo atleta della terza prova.

Le imbarcazioni per la gara Optimist

In base alla normativa federale gli atleti hanno una ora di tempo dall’arrivo dell’ultimo per presentare proteste, ieri ne sono state presentate ben tre. Proteste il cui esame terminava alle ore 20,30 e solamente a questa in quel momento era possibile procedere alla pubblicazione delle classifiche definitive e alla cerimonia di premiazione.

Nella categoria cadetti la regata è stata vinta dal giovanissimo Jacopo Mattioli del C.N. Senigallia che ha dominato l’evento aggiudicandosi tutte e tre le prove. Buona prova degli atleti LNI: Andrea Agostini (16, 12, 7) e di Rebecca Ciarnelli (31, 30, 32) che si sono piazzati rispettivamente alla 12^ e 32^ posizione.

Fra gli juniores la vittoria è andata a Luca Cossignani della locale A.S.N. Picena, ottimi piazzamenti dei velisti LNI: Federico Spagnoli 4^ (5, 4, 6), Matteo Baldassarri 5° (8, 3, 8), Sofia Giammarini 15^ (16, 13, 13) e Jacopo Luciani 21° (24, 20, 18).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X