facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio straripante,
il San Marco cade in esterna

ECCELLENZA - Impegni lontano dall'erba amica, precisamente in terra picena, per le rappresentanti di provincia di scena nel massimo circuito regionale. La squadra di Eddy Mengo travolge per 0-7 il fanalino di coda Monticelli, il Servigliano scivola 1-0 in casa del Grottammare
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Doppia uscita lontano dalle mura amiche, con direzione Piceno, per le portacolori della nostra provincia.

Il Porto Sant’Elpidio schianta il fanalino di coda Monticelli, consolidando il proprio posto all’interno dei playoff, con la capolista Tolentino nel mirino, distante appena tre lunghezze. Nulla da fare invece per il San Marco Servigliano Lorese, che cede di misura in quello che ad oggi è diventato uno scontro diretto in chiave salvezza, il tutto presso il domicilio sportivo del Grottammare.

IL TABELLINO

Formazioni di partenza

MONTICELLI 0: Melillo, Vallorani, Fioravanti, Tazi, Aliffi, Suwareh, Cesca, Bruni, Bellamacina, Iziegbe, Mastrojanni. A disposizione: Orsini, Menzetti, Cotroneo, Capriotti, Bande, ;Manca, Giantomassi, Bruni. All. Gianluca De Vico

PORTO SANT’ELPIDIO 7: Smerilli, Balestra, Monserrat, Nicolosi, Marziali, Stortini, Palladini, Frinconi, Adami,Cuccù, Ruzzier. A disposizione: Faini, Cantarini, Orazi, Raffaelli, D’Alessandro, Ceijas, Nahi, Del Moro, Marcantoni. All. Eddy Mengo

ARBITRO: Andrea Traini di San Benedetto del Tronto; Luca Gasparini di Macerata e Marco Scarpetti di San Benedetto del Tronto

RETI:  Sequenza: Ruzzier, Monserrat, Cuccù, Ruzzier, Cuccù, Cuccù e Adami

LA CRONACA

La guida tecnica del Porto Sant’Elpidio, Eddy Mengo. Per lui un prestigioso passato da difensore centrale

ASCOLI PICENO – In terra picena va in onda il tradizionale testa – coda, con i locali del tecnico De Vico chiamati a macinare urgentemente punti per evitare, già a Febbraio, uno strappo insanabile con la penultima della lista, il Portorecanati, al triplice fischio giornaliero distante ben undici punti.

Troppa per loro, e siamo all’analisi dal punto di vista rivierasco, la verve agonistica dell’undici dell’ex difensore centrale Mengo, lesto a prelevare l’intera posta in palio con le reti di Monserrat, Adami, la doppietta di Ruzzier e la prestigiosa tripletta di Cuccù. Per il Porto Sant’Elpidio dunque una sfida mai in discussione, con un automatico e sano epilogo ai fini di classifica.

 

IL TABELLINO

Formazioni di partenza

GROTTAMMARE 1: Beni, Ferrari, Oresti, Jallow, Lanza, D’Angelo, Franchi, De Cesare, Ciabuschi, Vallorani, De Panicis. A disposizione: Renzi, Orsini, Vespasiani, Haxhiu, Ioele, Casolla, Di Antonio. All. Manolo Manoni

SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE 0: Innamorati, Bruni, Aquino, Mallus, Pompei, Iuvalè, Mancini, Censori, Palombizio, Galli, Gabaldi. A disposizione: Ferretti, Malaigia, Tomassetti, Gesuè, Iovannisci, Simonelli, Paglialunga, Iacoponi. All. Peppino Amadio

ARBITRO: Carlo Maria Angelici di Ascoli Piceno, Marco Mangiaterra di Macerata e Stefano Morganti di Ascoli Piceno

RETE: 80′ Ciabuschi

LA CRONACA

Peppino Amadio, allenatore del San Marco di origini picene, in giornata sconfitto presso la terra natale

GROTTAMMARE – La realizzazione di Jonathan Ciabuschi a dieci minuti dalla fine delle ostilità sportive condanna la compagine serviglianese al giro a vuoto in quel di Grottammare.

Una sconfitta, quella in esame, che di contro rilancia prepotentemente la compagine locale in ottica salvezza diretta, avanzandola all’ultimo posto della griglia playout a quota 27 punti, ed insidiando da vicino proprio il San Marco, appena oltre la botola con la palude di graduatoria con 28 gettoni.

Ad acuire i rimpianti di giornata per Mallus & Soci il fatto che, in caso di vittoria, la stessa classifica avrebbe proiettato l’undici di Amadio addirittura oltre il Fossombrone, capovolgendo cioè la panoramica di campionato e spalancando una finestra sugli spareggi promozione.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X