facebook twitter rss

Immigrati irregolari, la questura
e l’Asur Av4 firmano il protocollo
per i certificati pre-trasferimento

FERMO - Il protocollo è volto a regolamentare l’emissione della certificazione medica conforme alle disposizioni del Ministero dell’Interno e indispensabile per poter attuare il trasferimento degli stranieri per i quali sia disposto l’accompagnamento presso un centro preposto, in attesa del rimpatrio
sabato 9 Febbraio 2019 - Ore 13:27
Print Friendly, PDF & Email

Da sin. il questore Luciano Soricelli e il direttore Av4 Licio Livini

L’Asur Marche e la Questura di Fermo hanno sottoscritto il protocollo per la gestione delle attività inerenti gli stranieri irregolari.

“Ieri è stato sottoscritto il nuovo protocollo di intesa tra la Questura di Fermo e l’Asur Marche Area Vasta 4, atto – spiegano dalla questura – volto a regolamentare l’emissione della certificazione medica conforme alle disposizioni del Ministero dell’Interno e indispensabile per poter attuare il trasferimento degli stranieri per i quali sia disposto l’accompagnamento presso un centro preposto, in attesa del rimpatrio. Tale documento, attraverso una maggiore sinergia e collaborazione con l’ente interessato, ha il fine di rendere più snelle ed efficienti le procedure inerenti gli stranieri irregolari”.

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X