fbpx
facebook twitter rss

Anche il Comune di Monte Urano al raduno interregionale dei centri sociali

MONTE URANO - “Per le amministrazioni i centri sociali rappresentano un supporto fondamentale – spiega il vice sindaco Sollini – soprattutto in un territorio comunale vasto come il nostro, pieno di realtà fortemente diversificate"
martedì 10 Settembre 2019 - Ore 16:19
Print Friendly, PDF & Email

 

Si è tenuta nel weekend appena trascorso, a Fermo e a Porto Sant’Elpidio, la 26esima edizione del raduno interregionale dei Centri sociali, organizzato dal coordinamento regionale di FederCentri Senior Italia della presidentessa Daniela Perticarà.

Alla giornata di domenica ha preso parte anche il Comune di Monte Urano, rappresentato per l’occasione dal vicesindaco Giacomo Sollini. Due sono le realtà del territorio monturanese affiliate a FederCentri Senior Italia, il Centro Sociale Domenico Fantini e quello del Quartiere Stadio, i cui iscritti hanno partecipato al raduno insieme agli altri affiliati provenienti da varie parti d’Italia.

“Ormai da qualche anno come amministrazione prendiamo parte a questo importante raduno – spiega Sollini – come ulteriore segno di vicinanza a una realtà, quella dei centri sociali, per l’appunto, che abbiamo sempre sostenuto perché svolge un’importantissima funzione socio-culturale e di aggregazione”.

Molto ricco il programma della due giorni, che ha visto susseguirsi in maniera praticamente ininterrotta una lunga serie di attività socio-ricreative, turistiche, formative e culturali, con il clou nel pomeriggio di domenica a Porto Sant’Elpidio con lo spettacolo dei Neri Per Caso e il cabaret di Angelo Carestia.

Sono ben 160 i centri sociali presenti su tutto il territorio della Provincia di Fermo, per un totale di oltre 7.000 associati. Numeri importanti che fanno comprendere quale rilevanza abbia il loro ruolo nel tessuto sociale della società attuale: “Per le amministrazioni i centri sociali rappresentano un supporto fondamentale – conclude Sollini – soprattutto in un territorio comunale vasto come il nostro, pieno di realtà fortemente diversificate. Per questo motivo il nostro esecutivo è sempre molto attento alle loro esigenze e pronto a intervenire laddove si registrino esigenze particolari”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X