facebook twitter rss

Furto aggravato e resistenza,
per lui si aprono le porte del carcere

PORTO SANT'ELPIDIO - Un uomo di circa 40 anni, dovendo espiare una pena di un anno e due mesi, è stato accompagnato in carcere dai carabinieri di Porto Sant'Elpidio
Print Friendly, PDF & Email

Il comandante dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio, Corrado Badini

Doveva scontare una pena di un anno e due mesi per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. E ora per lui si sono aperte le porte del carcere. “I carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio – comunicano infatti dalla compagnia dell’Arma di Fermo – hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione di un cittadino italiano di circa 40anni, pregiudicato, del posto, che doveva espiare una pena detentiva di un anno e due mesi per il reato di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. L’arrestato – concludono dalla compagnia di Fermo – è stato associato alla casa circondariale di Fermo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti