facebook twitter rss

Emergenza fango a Casette d’Ete,
pulizia di strade e marciapiedi

SANT’ELPIDIO A MARE –“I lavori stanno andando avanti oggi – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – e proseguiranno anche i prossimi giorni. Ringrazio gli operai del comune e tutti coloro che sono al lavoro alacremente per poter risolvere al più presto la situazione."
Print Friendly, PDF & Email

Nello scorso fine settimana il territorio elpidiense si è trovato ad affrontare una doppia emergenza: le copiose piogge che hanno interessato il territorio e l’emergenza Covid in corso. (LEGGI L’ARTICOLO)

Oltre all’intervento immediato, avvenuto nei momenti successivi alle forti piogge di sabato, che ha visto sul posto i dipendenti del comune, ditte private, Polizia Locale, Carabinieri, volontari della Protezione Civile ed amministratori, l’Ente Comunale sta procedendo alla pulizia delle strade, dei marciapiedi e degli scantinati che sono rimasti ricoperti di fango e detriti.

“I lavori stanno andando avanti oggi – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – e proseguiranno anche i prossimi giorni. Ringrazio gli operai del comune e tutti coloro che sono al lavoro alacremente per poter risolvere al più presto la situazione. Ci siamo fatti carico noi, come Amministrazione Comunale, della pulizia e della raccolta di tutto quel materiale che è risultato danneggiato, pulendo anche gli scantinati e i garage dei privati. Il tutto per non mettere ulteriormente in difficoltà i cittadini che si sono trovati ad affrontare danni dovuti alla pioggia. Provvederemo a portare via tutti gli ingombranti, a sbloccare le fognature, pulire strade e marciapiedi: si tratta di una ulteriore emergenza, non programmabile, alla quale far fronte e ci siamo subito mobilitati affinché si possa tornare al più presto, nella zona interessata, alla normalità”.

Bomba d’acqua sul Fermano, strade chiuse e fango a Casette d’Ete: vigili del fuoco e forze dell’ordine in azione (Le Foto)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti