facebook twitter rss

Revisione della pressione fiscale, la segretaria Pd Canzonetta: “Un ottimo inizio”

PORTO SANT'ELPIDIO - "C’è consapevolezza che l’emergenza ed i mesi di lockdown che ne sono conseguiti abbiano messo a dura prova tutto il settore economico della nostra città. Ora che la questione sanitaria sembra fortunatamente essere rientrata, occorre concentrarsi sulla ripartenza del mondo produttivo."
Print Friendly, PDF & Email

La segretaria del Partito Democratico di Porto Sant’Elpidio Patrizia Canzonetta interviene a sostegno dell’Amministrazione comunale riguardo la revisione della pressione fiscale sulla quale si sta lavorando in questi giorni di ripartenza dopo l’emergenza Covid.

“Un ottimo inizio – spiega la Canzonetta –  con l’esenzione della TOSAP nel periodo dal 1 Maggio al 31 Ottobre, che va ad aggiungersi all’approvazione in Consiglio di qualche settimana fa del regolamento per l’ampliamento di superfici esterne per chi somministra alimenti e bevande, e con l’esenzione dell’imposta di soggiorno per quest’anno. Delle misure che vanno in qualche modo ad agevolare la ripartenza del comparto turistico, molto importante per la nostra città e tra i più colpiti dagli effetti della pandemia. Bene anche la tempistica più lunga per la regolarizzazione dell’IMU, senza applicare sanzioni ed interessi fino alla data del saldo del 16 dicembre 2020″.

Segretaria cittadini che aggiunge: “Ora si lavora, seguendo le direttive del Decreto Rilancio, ad un intervento sulla TARI per un sostegno alle attività più colpite del settore artigianale e produttivo della nostra città.  C’è consapevolezza che l’emergenza ed i mesi di lockdown che ne sono conseguiti abbiano messo a dura prova tutto il settore economico della nostra città. Ora che la questione sanitaria sembra fortunatamente essere rientrata, occorre concentrarsi sulla ripartenza del mondo produttivo. In questo contesto, seppur gli Enti Locali stessi dovranno fare i conti con minori entrate dovendo comunque garantire i servizi essenziali alla comunità, l’intervento sulla pressione fiscale dell’Amministrazione elpidiense è un ottimo segnale di responsabilità, attenzione e vicinanza verso le aziende del nostro territorio, che va ad aggiungersi ad un operato molto positivo durante tutta la fase di gestione dell’emergenza. Sottolineo inoltre come questo ragionamento sia stato fatto in concertazione con le associazioni di categoria, il cui punto di osservazione offre una panoramica reale della situazione economica post-covid”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti