facebook twitter rss

La città in “vetrina” su Rai Uno
Linea Blu svela bellezze e
peculiarità di P.S.Giorgio

P.S.GIORGIO - Le telecamere di Linea Blu a Porto San Giorgio hanno mostrato le peculiarità della città. La puntata andata in onda oggi pomeriggio è stata una vetrina unica per la località costiera. Sessanta minuti tra porto, villa Bonaparte, mondo produttivo.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Un viaggio alla scoperta della città, dal porto partito e al porto concluso. Un’ora attraverso le bellezze e le peculiarità marinare, le sue tradizioni, il futuro di un paese e di un comparto, quella della pesca, tutto magistralmente racchiuso in sessanta minuti su Linea Blu, la storica trasmissione di Donatella Bianchi trasmessa oggi su Rai Uno e girata integralmente a Porto San Giorgio. Una vetrina unica per il paese, occasione per farsi conoscere ben oltre i confini regionali. La troupe è rimasta tre giorni consecutivi in città a settembre, per effettuare servizi e riprese. La produzione ha avuto modo di visitare il centro, gli spazi caratteristici della città, l’area portuale, i Cantieri della Civiltà marinara, Villa Bonaparte ed altri angoli suggestivi del paese.
L’obiettivo principale di “Linea Blu” è infatti quello di sviluppare la cultura del mare, con le sue potenzialità economiche e sociali, ponendo sempre grande attenzione ai problemi ambientali ed alla sicurezza, valorizzando le diverse tradizioni marinare.

Si è partiti dal porto e dall’esperienza dell’associazione Liberi nel vento per approdare poi al mondo della pesca. Il presidente del Covopi, Gerardo Fragoletti, ha spiegato a bordo di una vongolara le tecniche di cattura delle vongole mentre a Basilio Ciaffardoni il compito di illustrare le caratteristiche di un altro prezioso mollusco: la cozza. Accompagnata dallo storico dell’arte, Stefano Papetti, la conduttrice ha svelato i segreti della reggia Bonaparte. Gino Troli ha invece illustrato le peculiarità del neo Museo della civiltà marinara a Corso Castel San Giorgio di cui sono stati mandati in onda alcuni frammenti fino al ricordo della tragedia legata al fortunale. Le immagini girate col drone hanno dato una prospettiva altamente suggestiva di Porto San Giorgio. L’ultimo segmento della trasmissione è stato riservato all’amministratore della società Marina che gestisce il porto turistico ed al comandante della Locamare, Simona Gentile.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X