facebook twitter rss

“(D’)istanti…vicini” ai tempi del Covid,
ecco la prima video-catechesi
dell’Arcidiocesi di Fermo

FERMO - Il primo video in anteprima domani alle ore 21.30 sul canale You Tube “Arcidiocesi di Fermo” e sul sito diocesano
Print Friendly, PDF & Email

L’arcivescovo di Fermo, monsignor Rocco Pennacchio

Una sinergia tra l’Ufficio per la Pastorale della Famiglia, l’Ufficio Comunicazioni Sociali e l’Ufficio Catechistico dell’Arcidiocesi ha concepito un progetto multimediale per vivere in famiglia le tappe principali dell’anno liturgico, a partire dai tempi di Avvento e Natale. Il primo video in anteprima domani alle ore 21.30 sul canale You Tube “Arcidiocesi di Fermo” e sul sito diocesano

“Valorizzare le famiglie come luogo di formazione alla fede in questo tempo così complesso, è stato l’obiettivo che l’Arcidiocesi di Fermo, attraverso la sinergia tra Ufficio per la Pastorale della Famiglia, Ufficio per le Comunicazioni Sociali e Ufficio Catechistico, ha intrapreso. Ripensare alcune pratiche pastorali, in tempo di pandemia, e cominciarne di nuove – spiegano dall’Arcidiocesi – è stata la sfida che ha animato il progetto ‘(D’) istanti…vicini’. E’ questa una proposta di catechesi familiare che richiede agli sposi, ai genitori e ai figli il desiderio di provare a vivere momenti di condivisione e complicità per leggere la quotidianità della vita alla luce del Vangelo e crescere insieme nella fede: trovare un tempo e uno spazio in casa per incontrarsi e assaporare nuovi linguaggi per il dialogo in famiglia. Il progetto, fruibile anche dalle parrocchie per la catechesi, si svilupperà durante tutto l’anno liturgico. Questa tappa iniziale ‘Avvento e Natale’ è il primo tassello del puzzle che si comporrà con una serie di video e materiale utile per camminare insieme in questo tempo difficile ma fecondo” Di seguito il link del sito diocesano con il lancio del video e le schede pastorali di corredo:
https://www.fermodiocesi.it/it/In_evidenza/art/6052-d-istanti-vicini/


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti