facebook twitter rss

Piazza Mentana, critiche dai civici
Lanciotti: “Questo restyling
non ci convince a pieno”

P.S.GIORGIO - Piovono critiche dai civici sul progetto di fattibilità per piazza Mentana. Dopo l'intervento del presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Catalini, anche la consigliera Carlotta Lanciotti, parla di "ingiustificato investimento a fronte del rapporto spesa-beneficio".
Print Friendly, PDF & Email

Se non è scontro poco ci manca in seno alla maggioranza di centrosinistra sul progetto di riqualificazione di Piazza Mentana, difeso dal sindaco Nicola Loira e dall’assessore ai lavori pubblici, Andrea Di Virgilio, ma contestato dal presidente del Consiglio comunale Giuseppe Catalini e, nella serata di oggi, anche dalla consigliera della lista civica, Servire Porto San Giorgio, Carlotta Lanciotti.  “Questo restyling non ci convince pienamente. Lo abbiamo dichiarato apertamente nelle riunioni di maggioranza spiegando in modo chiaro quale fosse l’indirizzo preferito dalle forze civiche. Il “problema” è l’ingiustificato investimento di ben 500000 euro a fronte del rapporto spesa-beneficio” scrive la consigliera comunale “trattandosi di una piazza monumentale, le alternative sono due: o si spinge per un intervento riqualificativo in maniera radicale da condividere insieme con i cittadini, oppure sarebbe preferibile spendere diversamente questa grande cifra”.

Il gruppo “Servire Porto San Giorgio” suggerisce di effettuare un “intervento piú leggero relativo all’illuminazione, alla restaurazione del monumento ed alla sistemazione del verde” invece di spendere mezzo milione di euro per il progetto di fattibilità approvato dalla giunta Loira. “Sarebbe maggiormente efficacie ed efficiente sia da un punto di vista estetico sia economico, poiché rimarrebbe una parte della cifra scoperta da poter destinare alle altre piazze esistenti, tra le quali piazza Gaslini, che porta con sé seri problemi di degrado e sicurezza” chiosa la Lanciotti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X