facebook twitter rss

Marcozzi e Pasqui (FI): “Advisor, sempre più a sostegno delle aziende in crisi”

CRISI - Il plauso della Capogruppo regionale FI, Jessica Marcozzi, e del consigliere regionale FI e vicepresidente dell’Assemblea regionale delle Marche, Gianluca Pasqui sulla delibera dell'assessore Aguzzi approvata in giunta
Print Friendly, PDF & Email

“Fatti, non parole, a sostegno delle aziende in crisi nella nostra Regione. Accogliamo con enorme soddisfazione l’ok della Giunta regionale alla delibera dell’assessore al Lavoro e alla Formazione professionale, Stefano Aguzzi che comprende le ‘Linee di intervento per il rafforzamento dell’azione regionale per le crisi di impresa’. Si crea, in sostanza, un elenco di advisor, esperti per supportare le azione nella ricerca di investitori, soluzioni tecniche e specifiche competenze per la gestione dei processi di riconversione e ristrutturazione delle nostre aziende marchigiane”. E’ quanto annunciano la Capogruppo regionale FI, Jessica Marcozzi, e il Consigliere regionale FI e Vice Presidente dell’Assemblea regionale delle Marche, Gianluca Pasqui.

“Un’ulteriore ed essenziale azione – aggiungono Marcozzi e Pasqui – da parte dell’Amministrazione regionale, sulla scia di uno dei principali capisaldi di Forza Italia da sempre, ossia il sostegno alle aziende in crisi, con la creazione di un elenco di esperti a disposizione dell’imprenditoria regionale. Il documento, infatti, mira a rafforzare il ruolo della Regione nella gestione delle crisi aziendali regionali e comprende numerose azioni: la Regione intende selezionare e mettere a disposizione un elenco di esperti, cosiddetti ‘advisor’, studi professionali o società specializzate, con specifiche competenze, per supportare le aziende nella ricerca di possibili investitori e, si diceva, di soluzioni tecniche e finanziarie per la gestione dei processi di riconversione e ristrutturazione; questo servizio può aiutare le imprese in crisi ad accedere a forme di sostegno pubblico messe a disposizione dal Governo, come il “Fondo per la Salvaguardia delle imprese e la continuità occupazionale”, gestito da Invitalia, con una dotazione di 300 milioni di euro, costituito dal Ministero dello Sviluppo Economico in attuazione dell’articolo 43 del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34. La Regione emanerà un avviso nazionale per la raccolta di candidature di soggetti interessati e l’elenco degli advisors sarà pubblicato sul sito istituzionale della Regione stessa”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti