facebook twitter rss

Roland Garros al via, la Cocciaretto supera l’ucraina Snigur

TENNIS - Percorso di qualificazione al prestigioso tabellone francese iniziato nel migliore dei modi per la nostra giovane conterranea, ad avere la meglio dell'ucraina in tre set. Ed ora appuntamento al secondo turno di selezione, in programma contro la statunitense Di Lorenzo
Print Friendly, PDF & Email

PARIGI – Dal ginocchio dolorante alle labbra sorridenti.

E’ iniziato nel migliore dei modi il percorso di qualificazione nel Roland Garros per Elisabetta Cocciaretto (foto), quest’oggi a superare l’ucraina Daria Snigur in tre set, liquidando la pratica con il punteggio di 6-3, 2-6, 6-1.

La nostra giovane conterranea, leva del 2001, accede quindi al prossimo turno delle selezioni per l’edizione 2021 della prestigiosa kermesse francese, incrociando mercoledì prossimo, 26 maggio, la statunitense Francesca Di Lorenzo.

Tornando alle dinamiche del match di giornata, primo set con la Cocciaretto ad aver avuto il merito di capitalizzare al meglio un break ottenuto al sesto gioco; nel secondo la Snigur strappava però di netto il servizio alla fermana, allungando nel secondo game. Elisabetta riusciva a risalire leggermente la china, prima di cedere definitivamente alla dirimpettaia ucraina. Nel terzo set monopolio italiano, con la Cocciaretto a menar le danze grazie anche a tre servizi strappati alla concorrente tra terzo, quinto ed ultimo gioco. 

p. g. 

 

 

Articoli correlati: 

Nessuna tregua dal ginocchio, la Cocciaretto esce di scena dagli Internazionali d’Italia

 

La Cocciaretto paga pegno al ginocchio dolorante, finisce l’avventura all’Itf di Zagabria


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti