fbpx
facebook twitter rss

Dalla Pedaso-Campofilone al ventennale di fondazione, l’attività di Italia Nostra

CELEBRAZIONI - Il 18 settembre torna l'appuntamento con la passeggiata Pedaso Campofilone, a novembre riflettori puntati sulla ex stazione di Santa Lucia e il ventennale di fondazione
Print Friendly, PDF & Email

porticciolo pedaso

 

di Alessandro Giacopetti

“A piedi tra natura arte e sapori”, passeggiata svolta nei dintorni di Lapedona domenica 28 agosto cui hanno aderito circa 90 partecipanti è stato il preludio alla “Pedaso – Campofilone: a piedi dal mare alle colline”. Giunta alla quarta edizione in programma domenica 18 settembre con ritrovo alle 8.45 al porticciolo di Pedaso, negli anni ha visto la presenza di oltre 250 persone. Dopo aver segnalato la partecipazione via mail a [email protected] per agevolare il lavoro degli organizzatori, anche in vista del relativo pranzo entro giovedì 15 settembre. La quota di iscrizione, di 5 euro per i non soci di Italia Nostra, e gratuita per i soci, comprende una ricca colazione al Parco Contea dei Ciliegi ed un gadget. Si può partecipare al solo pranzo con un contributo di 15 euro. A breve verranno resi noti i dettagli del percorso e la locandina della passeggiata, il menù della colazione e quello del pranzo.
Il 13 novembre, inoltre, avrà luogo la celebrazione del ventennale di fondazione della sezione fermana di Italia Nostra con un convegno che ne riassumerà l’attività fin qui vissuta, ripercorrendo tappe salienti della sua storia, con riconoscimenti ai soci fondatori della sezione ed ai
personaggi più rappresentativi. La giornata si concluderà con un intrattenimento musicale ed il pranzo sociale.Due altri importanti appuntamenti chiuderanno il programma di incontri relativi all’anno 2016. Sabato 19 novembre “Laboratorio Stazione Ex F.A.A. Una proposta concreta e condivisa per l’area stazione di Fermo Santa Lucia”. Un incontro relativo quindi alla storica ferrovia dove correva il trenino, meglio noto come “lu trinittu” Amandola-Fermo-Porto San Giorgio, in programma alle ore 17 a Palazzo dei Priori, con presentazione della tesi di laurea in Ingegneria Edile-Architettura UNIVPM, realizzata da Lorenzo Trentuno. Sabato 3 dicembre per la serie “I grandi personaggi di Fermo” verrà illustrata la figura di Giuseppe Fracassetti nell’ambito di una conferenza al teatro “Luigi Antonini”, alle ore 10, con excursus su vita e storia del letterato fermano, raccontate dagli alunni della scuola media che porta il suo nome: la “Fracassetti”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X