facebook twitter rss

Fermana, preso Marolda. Ha segnato 200 gol in carriera

Colpo a sorpresa della società gialloblù. 35 anni, tanta C1, C2 e D nel suo curriculum. “Fermo è una piazza importante, sognavo da tempo di venirci a giocare. Conosco Destro e il suo modulo" sono le prime parole dell'attaccante che oggi ha sostenuto il primo allenamento.
giovedì 29 settembre 2016 - Ore 19:40
Print Friendly, PDF & Email
marolda_tommaso1

Marolda oggi a Campiglione dopo il primo allenamento con la Fermana

FERMO – Oggi alla rosa a disposizione di Flavio Destro si è aggiunto Tommaso Marolda, jolly d’attacco classe 1981 con più di 200 gol in carriera, da quando, diciassettenne, esordì a suon di marcature nell’Eccellenza lucana.

Punta centrale all’occorrenza adattabile all’esterno, fisico asciutto e scattante (180 cm x 75 Kg) nella scorsa stagione con la casacca dell’Olympia Agnonese ha timbrato 16 volte in 28 presenze contribuendo a salvare i ragazzi di Di Meo. Recanatese, Melfi, Fano, Viareggio, Taranto, Teramo, Santarcangelo, tra le altre, nel suo ampio curriculum, con tanta C1 e C2, prima di accettare, la scorsa estate, la corte del Nardò, nel girone H della Serie D.

Un feeling che però non è mai del tutto sbocciato con i pugliesi, tanto da accettare di buon grado la corte gialloblù dopo le prime due gare con i granata e da “ritornare volentieri nelle Marche, terra d’adozione. – ha dichiarato l’attaccante dopo il primo allenamento di oggi pomeriggio a Campiglione con i canarini – per questo quando ho ricevuto la chiamata del DG Conti ho risposto volentieri presente. Vengo a dare una mano in un reparto attaccanti formato da giocatori fortissimi che conosco da diversi anni e che sono una certezza per la categoria: ho sempre stimato e seguito gente del calibro di Molinari, Margarita, Mariani, Petrucci e Cremona. Essendo nelle stesso girone, sin dall’anno scorso mi interesso alle sorti della Fermana: conosco già le idee e il modulo adottato da Mister Destro, al quale sono pronto ad adattarmi. Non vedo anzi l’ora di mettermi a disposizione e iniziare a dare il mio contributo”.

marolda_tommaso2

Marolda con la divisa del Taranto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X