facebook twitter rss

Tennis tavolo, la Virtus Servigliano ingaggia Macerata e Censori

SERVIGLIANO – I due neo acquisti sono stati presentati in municipio in presenza del sindaco di Servigliano, Marco Rotoni
giovedì 29 settembre 2016 - Ore 17:56
Print Friendly, PDF & Email

macerata_censori_rotoni

Nel fine settimana scatteranno i campionati nazionali e regionali di tennis tavolo. Nelle Marche nel week end si svolgeranno 24 incontri divisi tra le tre serie regionali: 4 gare in serie C2; 8 in D1; 12 in D2. In serie C2, massimo torneo marchigiano, si annunciano vere e proprie battaglie in quanto sono iscritte le migliori: Virtus Servigliano, Vita S. Elpidio a Mare, Montemarciano, Senigallia (formazione A e formazione B), Eroica S. Angelo in Pontano, Virtus Ascoli Piceno, Oikos S. Benedetto del Tronto. Proprio la Virtus Servigliano ha piazzato due veri e propri colpi mercato, ingaggiando il pluridecorato Enrico Macerata e il forte Lucio Censori. I due neo acquisti sono stati presentati in municipio in presenza del sindaco di Servigliano, Marco Rotoni (nella foto). Macerata (è stato n. 4 d’Italia) non ha bisogno di presentazioni. Ha vinto tutto in carriera. Con la maglia della Nazionale, prese parte allo storico match Cina-Italia; con la gloriosa Vita Mirella di S. Elpidio a Mare ha vinto quattro scudetti e ben 34 titoli italiani individuali; inoltre, ha primeggiato nei più qualificati tornei nazionali. Lucio Censori (top in carriera: 99 d’Italia), ascolano, ha sempre disputato campionato di B1 e B2 con vari club; nelle ultime due stagioni era tra i protagonisti in C1; a livello giovanile è stato argento ai Campionati italiani Giovanissimi, ha conquistato due podi alla Coppa delle Regioni, ha vinto diversi titoli regionali di categoria. Insomma, due pongisti che in C2 hanno le carte in regola per fare la differenza. Macerata e Censori si uniranno ai confermati Massimo Mosconi (il capitano) e ad Alfonso Rigotto: una super squadra per la C2. E con i Quattro Moschettieri la Virtus Servigliano sogna la serie C1 e quindi la ribalta nazionale. Del dream team che tra il 2013 e il 2015 aveva ottenuto la doppia promozione, passando dalla D2 alla C2, la Virtus saluta Claudio Bonifazi, che torna al Cus Camerino. Le tre formazioni della Virtus Servigliano sabato primo ottobre saranno impegnate tutte in casa (ore 15, palasport comunale). Ecco il programma: in C2, Virtus-Eroica; in D2, Virtus A-Massignano e Virtus B-Eroica B.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X