facebook twitter rss

Schianto tra due auto a metano, paura all’incrocio maledetto. Un uomo e una ragazza all’ospedale

Print Friendly, PDF & Email

carabinieri-vigili-del-fuoco-ambulanza-notte

Terribile scontro questa notte, intorno alle 3, all’incrocio tra la statale Adriatica, la provinciale Fermana e viale don Minzoni, a Porto San Giorgio. Due auto, un’Alfa 166 e una Lancia Y, infatti, sono entrate in collisione. Alla base del sinistro, sembrerebbe, una mancata precedenza. Ma ricostruire la dinamica dell’accaduto e fare luce sulle responsabilità saranno materia delle forze dell’ordine. Tornando all’incidente, le due auto, la prima proveniente dal sud e la seconda da ovest, si sono scontrate. Un impatto violentissimo con la 166 sbalzata in viale don Minzoni e la Lancia lungo la ss16. Al volante dell’Alfa un 59enne di Monte Urano, M.B. le sue iniziali. Nella Lancia Y, invece, una 28enne di Grottazzolina. Entrambi non hanno miracolosamente riportato gravi conseguenze ma sono comunque stati trasportati dalla Croce azzurra di Porto San Giorgio all’ospedale. Contusioni, dolori al collo per entrambi. Dolori anche a un ginocchio per la giovane. Sul posto, oltre ai sanitari sangiorgesi, anche una pattuglia della guardia di finanza e una dei carabinieri. Arrivati anche i vigili del fuoco per mettere in sicurezza le due vetture, entrambe alimentate a metano, per fortuna messe tempestivamente in sicurezza dai pompieri.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X