facebook twitter rss

Casale CS Sport, punto di riferimento oltre il fermano

All'interno della splendida cornice elpidiense si è svolta la presentazione della Feba Civitanova Marche, basket femminile di Serie A2
Print Friendly, PDF & Email

14484706_1229036617162551_736660251940238592_n

SANT’ELPIDIO A MARE – Nella mattinata di sabato 1 ottobre presso la solita stupenda location rappresentata dalla sala convegni del “Casale CS”, presso l’azienda “Quota CS”, come da quattro anni a questa parte il titolare Simone Corradini ha offerto la sua gentilissima ospitalità alla Feba, compagine di Serie A2 femminile, per poter far conoscere le giocatrici della prima squadra civitanovese pronta a dare battaglia nel relativo torneo di basket a partire da domenica prossima, 9 ottobre.

Lo stesso  Corradini ha aperto la conferenza stampa definendo la Feba “un’eccellenza delle Marche”, sottolineando lo stretto legame che ci deve essere tra sport, cultura e valorizzazione del territorio locale, un valore in cui crede fortemente il numero uno della Quota CS, sempre molto attivo in iniziative che diano ampio respiro alla promozione dell’ambiente fermano, e non solo.

Poi sono state protagoniste le cestiste biancoblù che si sono presentate al pubblico presente. Prima spazio ai volti nuovi, come il pivot serbo classe ’91 Kristina Ostojic, l’ala forte classe ’86 Carolina Scibelli ex Virtus Cagliari, il play Margherita Mataloni classe ’91 ex Ancona, e la guardia-ala Silvia Ceccarelli classe ’96 nonché nazionale under 20.

A seguire è stata la volta delle conferme, come il play-guardia Veronica Perini, bandiera della squadra, Marica Gomes, playmaker di grandissima esperienza e le giovanissime Giorgia Bocola, già nel giro della nazionale under 16, Ludovica Zaccari, Francesca Stronati e Alessandra Ursini. Assenti giustificate l’ala Jessica Trobbiani, anch’essa volto noto in casa Feba, le giovanissime Eleonora Marinelli e Carmen Vinciguerra.

Presentato anche lo staff tecnico con il nuovo coach Alberto Matassini, assistito da Donatella Melappioni fino allo scorso anno alla guida della prima squadra, che ha espresso le sue impressioni. “È per me un’avventura stimolante poter allenare la Feba Civitanova – afferma il neo allenatore rivierasco – Ho già avuto esperienze nel basket femminile e questa volta come capo allenatore. Ho trovato subito un bell’ambiente ed un roster bilanciato, con un mix d’esperienza e di gioventù. Le prime impressioni sono positive, vogliamo far bene in questo campionato.”

L’ultima amichevole è in programma per domenica 2 ottobre, in trasferta contro l’Azzurra Orvieto, poi settimana di allenamenti prima del via ufficiale al campionato di A2 2016/17, con la prima partita casalinga contro la Sistema Rosa Pordenone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X