facebook twitter rss

Si spacciano per dipendenti Asur
e le rubano la pensione dalle mani

domenica 2 Ottobre 2016 - Ore 06:45
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri

Dopo l’increscioso episodio di venerdì, trasformatosi da truffa a furto (leggi l’articolo), Montegranaro subisce nuovamente la piaga dei raggiri a danno di anziani. Ieri mattina, infatti, due donne hanno avvicinato un’anziana appena uscita da un istituto di credito con la pensione nel portafogli. Le due malviventi si sono presentate alla donna spacciandosi per dipendenti dell’Asur. E così, con quella falsa identità hanno chiesto all’anziana di mostrare loro il tesserino sanitario per un controllo, nulla di più. L’ignara pensionata, forse presa alla sprovvista, si è fidata e ha estratto dalla borsa il portafogli con dentro il tesserino. Ma anche 800 euro della pensione appena ritirata. Nemmeno il tempo di alzare lo sguardo che le due ladre le hanno strappato di mano il portafogli per poi scappare a gambe levate. A quel punto all’anziana, in preda al panico, non è restato altro da fare che chiamare i carabinieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X