fbpx
facebook twitter rss

Victoria, oggi a Porto Potenza il via di stagione

Il presidente Viozzi: "Abbiamo costruito una squadra da zone alte della graduatoria"
Print Friendly, PDF & Email

victoria-basket

FERMO – Prosegue a ritmo serrato la preparazione della Marcozzi Victoria Basket Fermo sotto il vigile controllo dei coach Del Buone e Del Prete.

All’orizzonte c’è la prima di campionato in programma per sabato prossimo alle 21.15 in quel di Porto Potenza, compagine neo promossa che nella scorsa stagione ha recitato la parte del leone, perdendo pochissimi incontri e filando dritta verso la promozione in serie D.

Squadra allenata da coach Saccoccia, da diversi anni ormai  alla società portopotentina, e che sicuramente grazie alla tanta gioventù messa sul parquet figurerà tra le protagoniste del campionato.

Pertanto si attende un esordio non proprio dei più facili per la Marcozzi Fermo, che dovrà necessariamente mettere in campo l’esperienza dei veterani e la freschezza dei giovani per portare a casa la prima vittoria.

Coach del Buono è fiducioso visto l’andamento della preparazione e per come la squadra ha affrontato le cinque settimane di lavoro. Attenzione particolare è stata posta sulla fase difensiva che, come al solito, è l’arma che porta a vincere gli incontri.

Trattandosi di una squadra non proprio fisica, la Marcozzi punterà sull’aggressività difensiva e sulla velocità in attacco. Gli ultimi allenamenti sono costantemente monitorati dal presidente Viozzi. “Per noi questo è l’anno zero nella nuova casa della Polivalente di Via Leti – le parole del massimo dirigente – Abbiamo cercato come sempre di allestire una squadra che ben figuri e viaggi stabilmente nelle zone alte della classifica. Mi sento soprattutto in dovere di ringraziare, oltre ai nuovi arrivati, quei ragazzi della vecchia guardia, come Santini, Cingolani, Di Chiara, Cardarelli e Capancioni, che hanno dimostrato il loro attaccamento alla Victoria dove sono cresciuti e ne sono divenuti le colonne portanti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X