fbpx
facebook twitter rss

Fermana, auguri agli ex
presidenti Mistretta e Chiodini

70 anni il primo, 49 il secondo. Due ex numeri uno uniti dalla nascita dai colori gialloblù
Print Friendly, PDF & Email
mistretta-chiodini-400x282

Roberto Mistretta e Stefano Chiodini festeggiano nello spogliatoio dopo aver battuto la Maceratese nella Coppa Italia di Eccellenza nel campionato 2009/10

FERMO – Potenza di Facebook, il social che grazie al calendario interno ricorda giorno per giorno i compleanni degli amici in esso accreditati.

In questo modo scopriamo che proprio oggi compiono gli anni due ex presidenti della Fermana: Roberto Mistretta, giunto alla onorevole soglia dei 70 anni, e Stefano Chiodini, 49 primavere. Tra l’altro Stefano è il figlio di Alessandro, anche lui dirigente della Fermana, molto attivo per i colori gialloblù tra gli anni ’70 e ’80.

Mistretta, dopo essere stato a lungo uno degli sponsor sin dai tempi di Balestrini, è stato presidente dal 1988 al 1994, e annovera ben due promozioni, la prima in Interregionale e poi in C2; è rimasto nel cuore di tutti i tifosi non solo per le due vittorie ma anche per simpatia e umanità,  grazie alla quale era quasi impossibile farlo arrabbiare.
Sul profilo Facebook di Mistretta emblematico il messaggio di uno dei giocatori simbolo di quegli anni: Giordano Paoloni: “Che grande presidente. Ha amato e trascinato la sua squadra fino alla vittoria finale con una forza unica. Un esempio di vero presidente, indimenticabile per passione e dedizione!”

Stefano Chiodini ha vinto il campionato di Promozione nel 2009, facendo salire i canarini in Eccellenza, in uno dei passaggi più critici della storia canarina.

Prima di essere davvero presidente in Promozione, fu in predicato di diventarlo in serie C1 nell’era Battaglioni. Il suo attaccamento ai colori sociali comincia da ragazzo quando era giocatore nelle giovanili gialloblù. Il padre fu uno dei protagonisti della prima promozione in C2 nel 1984.

E tra pochi giorni compie gli anni anche un altro ex presidente gialloblù: Maurizio Piergallini.

Il modo migliore di festeggiare tutti sarebbe vincere e convincere contro il San Marino domenica prossima, anche perché proprio i biancocelesti diedero uno dei più grandi dispiaceri al popolo canarino 22 anni fa, quando c’era Mistretta. A tutti loro, i migliori auguri da parte della redazione di Cronache Fermane.

Paolo Bartolomei

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X