facebook twitter rss

Marinangeli-Lega nord, si fa squadra:
l’ex assessore a un passo
dalla candidatura a sindaco

domenica 9 ottobre 2016 - Ore 12:57
Print Friendly, PDF & Email
Marco Marinangeli (al centro) con Fabio Senzacqua (sx) e Roberto Vittori

Marco Marinangeli (al centro) con Fabio Senzacqua (destra) e Roberto Vittori

La chiamano “piattaforma” ma non è altro che la base di una coalizione elettorale che, almeno per il momento, vede Lega nord e Marco Marinangeli, papabile candidato sindaco, a braccetto. Insomma si inizia a delineare un blocco politico pronto a sfidare il sindaco uscente Nicola Loira composto, per il momento, dal Carroccio, da una civica dell’ex assessore, e presumibilmente da una terza lista di commercianti. E magari, al primo turno, anche eventuali altri competitor che dovessero decidere di non aggregarsi e di fare partita a sé. La conferma arriva dai diretti interessati, Marco Marinangeli, appunto, che sta lavorando a una lista civica, e Fabio Senzacqua, coordinatore della Lega a Porto San Giorgio. Il primo, infatti, ha partecipato alla cena organizzata dal secondo venerdì sera per l’arrivo in città del senatore Giacomo Stucchi. E, se non bastasse la conviviale, l’ex assessore della giunta Agostini, è passato a trovare gli “amici” della Lega la mattina seguente in piazzetta Silenzi dove era stato organizzato un gazebo per il no al referendum. “Si, stiamo lavorando a una piattaforma aperta – ammette Marinangeli – cosa significa? Che vogliamo creare un gruppo di persone che lavorino a esclusivo interesse della città. Vedete che non sono affiliato di Loira? – scherza Marinangeli riferendosi a suoi contatti, che comunque non nega, con il primo cittadino – tutti possono unirsi a noi. Ma sia chiaro che non entra chiunque. Serve gente pulita, con voglia di fare, senza scheletri nell’armadio, senza presunzioni o imposizioni” che ovviamente fanno rima con la candidatura a sindaco. E qui ci scatta la domanda diretta sulla sua, di candidatura. Marinangeli sorride ma è Senzacqua che va oltre: “Marco – con il diretto interessato a braccetto – è sicuramente una persona competente, stimata, seria. Certamente è la migliore proposta, almeno per il momento. Non abbiamo parlato né cercato candidati sindaci. Ma sappiamo che all’occorrenza, lui c’è”. “Non abbiamo ancora minimamente parlato di quest’aspetto – conferma Marinangeli – e se dovesse arrivare qualcuno che la città può apprezzare, ben venga”. Capitolo alleanze: “Fratelli d’Italia? Considerando che qui in città è formata da bravi ragazzi, giovani volenterosi – afferma il coordinatore della Lega nord – perché no? Hanno tutte le credenziali per unirsi a noi”. Su Agostini e i suoi civici, invece, è Marinangeli a fare il punto: “Sicuramente sarebbero benaccetti, sia Agostini che i civici. Ma Agostini non può pretendere di sedersi al tavolo con noi e portare con sé delle imposizioni (sulla candidatura)”. Resta da valutare il rapporto, presente e futuro, con Forza Italia, il partito da cui proviene proprio Marinangeli. Ma qui sia l’ex assessore che il coordinatore del Carroccio non si esprimono, insomma “no comment”. E Rinnovamento cittadino, il movimento creato dal coordinatore Fdi, Emanuele Morese (sempre più vicino all’ex sindaco Andrea Agostini), a cui Marinangeli aveva aderito solo pochi mesi fa? “Quello sta lì, esiste. Valuteremo” taglia corto l’ex assessore.

g.f.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X